I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Pomezia: il sindaco incontra Coldiretti per studiare iniziative di rilancio del comparto agricolo

POMEZIA (attualità) - Siccità e incendio Eco X hanno complicato le cose

ilmamilio.it

Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha incontrato la scorsa settimana i responsabili Coldiretti, David Granieri, presidente di Roma e Lazio, Roberto Scano, direttore di Roma, Elvino Pasquali, responsabile Comprensorio Roma Sud e Castelli Romani e Angelo Rossi, presidente della sezione di Pomezia.

“Abbiamo affrontato i vari problemi che il settore agricolo sta incontrando in questo periodo – spiega il primo cittadino –. L’assenza di piogge e la siccità sono una questione dirimente, ma anche le conseguenze del grave incendio presso lo stabilimento Eco X che ha colpito pesantemente gli agricoltori e gli allevatori della zona. Si è discusso poi del recente accordo CETA tra U.E. e Canada e dei “Danni da Fauna Selvatica”, ulteriori macigni che rischiano di aggravare ancora la situazione già molto difficile delle molte aziende agricole presenti nel territorio. C’è una forte volontà a collaborare e a condividere iniziative comuni per lo sviluppo del settore agricolo: l’Amministrazione comunale è al fianco dei coltivatori diretti e delle associazioni di categoria che lavorano per tutelarli”.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna

INFO MOBILITA'

TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

    Loading RSS items...

    PER SAPERNE DI PIU'

    CLICCA QUI

    GESTIONE RIFUTI A FRASCATI: IL SONDAGGIO

    A chi affidare la gestione rifiuti di Frascati?