I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

Marino, preparavano un colpo in banca a Frattocchie. 3 in manette

MARINO (cronaca) - Rintracciati dalla squadra mobile di Latina e dai carabinieri di Latina. Si erano dati appuntamento a Latina per sferrare il colpo ai Castelli romani

ilmamilio.it

Erano pronti a mettere a segno una rapina ai danni della filiale della Banca Popolare di Milano che si trova a Marino, nella frazione di Frattocchie. Ma sono stati beccati in tempo e arrestati ieri nel corso di un'operazione congiunta tra squadra mobile di Latina e Nucleo investigativo dei carabinieri di Latina.

magico natalePai

In carcere a Velletri sono finiti M.R., 52 anni, C.C., 27 e V.F., 55. Le forze dell'ordine avevano avviato specifici servizi di controllo dopo le rapine commesse negli ultimi mesi. I tre erano stati monitorati dal primo dicembre per i loro movimenti sospetti. Proprio nella giornata del 4 dicembre, preparavano il colpo. I tre si sono prima dati appuntamento a Pomezia e a bordo di una Bmw hanno raggiunto la zona della banca per un sopralluogo. Poi sono rientrati a Pomezia e si sono divisi: C.C. era alla guida della Bmw mentre gli altri due su una Punto risultata oggetto di furto. Con le due auto hanno raggiunto di nuovo la località di Frattocchie.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

La prima vettura si è posizionato lungo la via Nettunense vecchia alle spalle della banca, mentre a poca distanza c'erano M.R. e V.F., pronti a scendere. A quel punto sono intervenuti gli uomini della squadra mobile di Latina e i carabinieri del Nucleo investigativo di Latina e li hanno bloccati. In auto sono stati trovati cappelli di lana, taglierini, guanti in lattice e la riproduzione di una bomba a mano Mk2. I tre sono stati arrestati e condotti in carcere a Velletri per tentata rapina aggravata in flagranza.

agenzia servizi

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna