I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Volley Club Frascati (C/f), le parole di Giustiniani e Liberatoscioli dopo la vittoria sulla capolista

FRASCATI - Sette vittorie e un invidiabile percorso netto. Ma la Fenice, alla fine, è caduta e il merito è tutto da ascrivere alla serie C femminile del Volley Club Frascati. Le ragazze di coach Luca Liberatoscioli hanno sfoderato una prestazione sopra le righe e si sono portate a casa un successo di prestigio.

«Sapevo che le ragazze avrebbero potuto fare un’ottima partita e infatti stranamente sono stato molto silenzioso durante la gara e anche sereno nel festeggiare la vittoria alla fine – spiega l’allenatore del Volley Club Frascati – Abbiamo iniziato molto male nel primo parziale ricalcando l’inizio “lento” già visto contro altre squadre di alta classifica, poi abbiamo cambiato alcune cose nel secondo e la squadra ha reagito molto bene vincendo agevolmente il set e proponendo una buona pallavolo. Nel terzo il rendimento è stato simile, poi un nuovo passaggio a vuoto nel quarto e infine il tie break punto a punto che ci ha visto vincitrici per 18-16».

Sulla stessa linea dell’allenatore anche l’opposto classe 1999 (e vice capitano) Greta Giustiniani. «Sapevamo di potercela fare con la Fenice se ci fossimo sostenute e aiutate costantemente. Lo spirito di squadra sta crescendo tantissimo nell’ultimo periodo e questo è sicuramente un fattore importante. Il punto di svolta? Dopo un primo set in cui l’ansia ci aveva sopraffatto, abbiamo preso coraggio e coscienza delle nostre qualità di squadra e così abbiamo costruito questa bella vittoria. Il tie-break ha confermato il nostro carattere e l’imprevedibilità delle nostre prestazioni». Nel prossimo turno la serie C femminile del Volley Club Frascati giocherà sul campo del Cali Roma. «La vittoria contro la Fenice non dev’essere una meteora: affronteremo una squadra giovane che al momento è sotto di noi in classifica e dovremo dare il massimo» rimarca Liberatoscioli. La chiusura è ancora della Giustiniani, al suo secondo anno nel Volley Club Frascati. «Sono molto contenta di essere approdata in questa società che mi sta permettendo di crescere in maniera sensibile – dice l’ex giocatrice di Volley Friends e Marino – L’anno scorso in B2 abbiamo fatto un anno di transizione ed esperienza, ma quest’anno siamo consapevoli di essere all’altezza di questa categoria e i play off possono essere un obiettivo».