Marino | Il candidato sindaco civico Fabio Martella presenta il suo programma elettorale “innovativo e concreto”

Pubblicato: Martedì, 22 Giugno 2021 - Redazione politica

MARINO (politica) - Diversi i punti toccati da Fabio Martella: dal rapporto fra centro storico e frazioni, alla gestione del palazzo comunale per arrivare alla lotta agli sprechi

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Lunedi 21 giugno a Santa Maria delle Mole il candidato sindaco civico Fabio Martella ha presentato e diffuso il proprio programma elettorale con il sostegno delle due liste “Noi Marino” e “Dignità Popolo Libertà”.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

I punti principalmente sono stati: il rapporto fra il centro storico e le altre realtà urbane del territorio; la gestione di Palazzo Colonna quale sede istituzionale di esposizioni museali permanenti, eventi con teatro per prosa, lirica e danza; individuazioni di localizzazioni per servizi comunali sul territorio; l’istituzione di un’università agraria o veterinaria o archeologica in località Divino Amore nel rigoroso rispetto degli standard del Parco dell’Appia Antica; l’accoglienza esemplare e interculturale agli immigrati.

Sul versante dei servizi al cittadino, il candidato sindaco Fabio Martella ha puntualmente ribadito, con l’usuale tigna che lo contraddistingue, la lotta agli sprechi e alle inefficienze, battaglia che da anni lo vede impegnato con determinazione e conoscenza dei dati come nel caso della gestione Acea, Citelum e raccolta differenziata.

“Un programma elettorale - sostiene il candidato sindaco enormemente innovativo e di grande miglioramento e visione complessiva: al tempo stesso un programma realizzabile e concreto”.

fireice ilmamilio

 

sportage pronta consegna mamilio aprile

colline centroestivo2 ilmamilio

 

 

 

 

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna