Genzano | Sindaci, studiosi e amministratori: incontro per "Il Turismo ai Castelli Romani tra Arte, Cibo e Tradizioni"

Pubblicato: Domenica, 20 Giugno 2021 - redazione eventi
GENZANO (attualità) - I propositi di rilancio di un territorio
 
ilmamilio.it
 
Ieri a Genzano incontro con numerosi Sindaci e amministratori dei Castelli Romani, associazioni ed operatori culturali, nello splendido Parco Sforza Cesarini, per un evento dedicato al turismo del territorio e per la presentazione del pregevole volume "Il Cibo e il sacro. Tradizioni e simbologie" edito dalla Quasar.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio 

Banner Muccheria

All'incontro sono intervenuti il sindaco di Genzano Carlo Zoccolotti, quello di Velletri, Orlando Pocci, il sindaco di Ariccia Gianluca Staccoli, il vicesindaco di Nemi Edy Palazzi, l'Assessore di Lanuvio Alessandro De Santis, l'Assessore di Albano Vincenzo Santoro, Giuseppe De Righi, presidente del Sistema Castelli Romani, Simona Carosi, soprintendente archeologa, Luca Attenni, Direttore del Museo Civico Lanuvino, Sara Bruno, Conservatore del Museo Diocesano di Velletri, Francesco Petrucci, Conservatore di Palazzo Chigi e Sara Scarselletta, guida turistica e consigliera comunale di Nemi, autori e docenti universitari.

sportage pronta consegna mamilio aprile

 
"Noi saremo la destinazione turistica più importante a sud di Roma per il valore del nostro paesaggio, per la nostra storia millenaria, per le emergenze archeologiche presenti nel territorio, per i palazzi storici e i beni artistici e ambientali, per le nostre piazze realizzate da grandi architetti, per i nostri prodotti Doc e Igp. Siamo i Castelli Romani destinazione turistica e nel nostro futuro non potrà esserci nessuna discarica", ha commentato l'archeologa Maria Cristina Vincenti, da sempre molto attiva con numerose iniziative per la valorizzazione del territorio.
 
 
 

 freeTime giugno2021fireice ilmamilio

 colline centroestivo2 ilmamilio

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna