Grottaferrata | Variante Vascarelle, Ass. Lengheru torna sulla questione

Pubblicato: Giovedì, 17 Giugno 2021 - redazione attualità

 

Grottaferrata | Italia Nostra Castelli Romani: "Forte contrarietà al  progetto in Via delle Vascarelle"GROTTAFERRATA (attualità) - Il movimento aggiunge elementi alla vicenda

ilmamilio.it - nota stampa

"Nel nostro ultimo articolo chiarivamo i termini giuridici per i quali i consiglieri comunali erano liberi di rifiutare l’approvazione della variante Vascarelle, senza dover incorrere in azioni di responsabilità o eventuale risarcimento danni o amenità simili.

Leggi:  Grottaferrata | Variante Vascarelle: lettera aperta del 'Lengheru Nero' ai consiglieri comunali. Fronte del 'No' si allarga

parcoUlivi pubb3 ilmamilio
 
fireice ilmamilio

Ma continuando le voci e la richiesta di chiarimenti, al fine di fornire ai consiglieri comunali una bussola di orientamento e spirito di servizio, riportiamo le norme relative alla richiesta di variante, per chiarire in maniera esaustiva cosa dispone la legge, e eliminare ogni alibi sulle scelte.

La richiesta di variante è stata fatta utilizzando il Decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010 n. 160 (G.U. 30/09/2010 n. 229 Supplemento ordinario n.227/L) – art. 8.

 
Banner Muccheria

L’art.8 D.P.R. 7 settembre 2010 dispone: “Qualora l’esito della conferenza di servizi comporti la variazione dello strumento urbanistico, ove sussista l’assenso della regione espresso in quella sede, il verbale è trasmesso al Sindaco, ovvero al presidente del Consiglio Comunale, ove esistente, che lo sottopone alla votazione del Consiglio nella prima seduta utile”.

Risultando chiara la natura istruttoria della proposta a seguito della quale vi è solo un obbligo generico (peraltro non sanzionato) per il Presidente del Consiglio di sottoporre la delibera alla prima riunione utile.

 
freeTime giugno2021

Su questo punto la Giurisprudenza appare uniforme e chiara, e se ne riporta la parte più rilevante:

Consiglio di Stato Sez. IV, 8 maggio 2019, n. 2954 – “ La proposta di variazione dello strumento urbanistico assunta dalla conferenza di servizi è da considerare alla stregua di un atto di impulso del procedimento volto alla variazione urbanistica e non risulta vincolante per il Consiglio Comunale, che conserva le proprie attribuzioni e valuta autonomamente se aderirvi”

Associazione U LENGHERU NERU" 

 
sportage pronta consegna mamilio aprile
 
colline centroestivo2 ilmamilio

Commenti  

#1 goodmorning 2021-06-18 10:11
a quillì de qua che dicono che hanno fiducia nel legaiolo nazionale mentre il sottoposto conjo &company legaiolo, non lo vota
Altre riflessioni ;-)
Ieri al Pirellone si discuteva del nome da dare agli ospedali e dei vaccini per le vacanze.Arrivato il turno dei fondi ai disabili, la seduta si è tolta
Le DX italiche hanno altre priorità = le candidature
Quella per ROMA dove per 5 anni hanno accusato la Sindaca 5S V.Raggi di ogni nefandezza a GIORNALI riunti, le DX hanno bisogno non di un candidato ma di 2 candidati per la rincorsa
Dopo il campione "gasparri :cry: " hanno capato 2 civici a fare da paravento dei soliti di sempre
A Gtf la situazione è la stessa?
A Gtf le DX parolaie&populiste con gli acronimi stanno fuori dal palazzo, MA con il resto stanno dentro
Riflettiamo: chi sono quelli che muovono i fili?
Sono per caso quelli che hanno una fottuta paura di essere scoperti? E per questo si fanno sostituire?
CIAO :P
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna