Frascati, STS | La Commissaria cambierà il Piano Mastrosanti per salvare i lavoratori? I possibili scenari

Pubblicato: Mercoledì, 16 Giugno 2021 - Federico Smacchi

sts sitin frascati ilmamilioFRASCATI (attualità) - Ieri un nuovo presidio davanti a Palazzo Marconi, domani l’incontro con i sindacati. Obiettivo conciliare il Piano di riequilibrio con le tutele occupazionali

 ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Settimana bollente per i lavoratori della STS di Frascati, che tramite RSU e organizzazioni sindacali chiedono di rivedere il Piano “lacrime e sangue” approvato dall’amministrazione Mastrosanti nel 2019. Dopo la caduta dell’ex sindaco la palla è passata alla Commissaria, che ora ne sta fronteggiando le conseguenze.

 comfort zone ilmamilio

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Per cosa opterà? Rivedere il Piano o temporeggiare, aspettando l’arrivo del prossimo sindaco? La risposta sembra ovvia, ma in ballo ci sono sempre (e soltanto) i lavoratori.

LEGGI - Frascati | 17 anni per colmare un buco da 49 miliori di euro. Il destino della STS e le tasse (troppe) per i cittadini

 

fireice ilmamilio

Certo è che il Commissario non ha alcun obbligo di perseguire la volontà politica della precedente amministrazione, pertanto un’ipotetica modifica al Piano non è da escludere tra le possibilità. Ed è proprio questo che domani chiederanno i rappresentanti sindacali, che dopo la questione servizio pulizie vogliono garanzie sulle tutele occupazionali e salariali dei lavoratori. Tutele attualmente inconciliabili con quanto previsto dal Piano.

LEGGI - Frascati | Servizio Pulizie, fumata nera per i dipendenti della STS: taglio su ore e stipendio del 30%

Banner Muccheria

Il 1 giugno, stando a quanto si legge sul contratto dei servizi approvato il 25 maggio scorso, il Comune avrebbe dovuto procedere all’esternalizzazione del servizio manutenzione del verde pubblico, eppure niente si è ancora mosso. Che l’opzione prediletta dalla Commissaria sia quella di congelare la situazione STS fino all’arrivo del prossimo sindaco? Scenario probabile, ma allora resta il nodo tempistiche.

freeTime giugno2021

Da qui all’insediamento del prossimo sindaco sono ben sette, compreso il verde pubblico, le esternalizzazioni previste. Se la Commissaria decidesse di congelare il Piano saremmo davanti a un atto politico di portata solo lievemente inferiore a quella che sarebbe una modifica vera e propria a quanto previsto per la STS, dando ai lavoratori le tutele richieste. E se un Commissario prefettizio, per natura, preferisce (anche se non vi è un obbligo) non compiere atti strategici di lungo termine, lo scenario possibile è soltanto uno.

sportage pronta consegna mamilio aprile

Procedere con il Piano, così come è stato redatto dall’amministrazione Mastrosanti con le conseguenze che ne deriveranno. I sindacati però, hanno già annunciato uno sciopero in caso di mancato ascolto delle loro istanze da parte della Commissaria.

Una situazione spinosa che con l’incontro di domani, ma non è sicuro, potrebbe trovare soluzione.

colline centroestivo2 ilmamilio

 


Commenti  

#1 Gianpaolo 2021-06-18 09:54
In caso di mancata tutela dei lavoratori, così come sembra essere accaduto per le pulizie anche un sindaco eletto si sarebbe trovato con gli stessi problemi, com'è giusto che sia. C'è ancora un blocco dei licenziamenti a livello NAZIONALE invece a Frascati si svende al miglior offerente il pacchetto con le risorse umane che in questi anni hanno FATTO il Comune, l'Amministrazione, il lavoro che andava fatto mentre i politici, TUTTI, blablavano.....ROBACCIA! Infatti nessuno dei sopra detti 'politici' ha il coraggio di dire una parola
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna