Rocca di Papa | Due anni fa la terribile esplosione del Comune che provocò la morte di Vincenzo Eleuteri ed Emanuele Crestini

Pubblicato: Giovedì, 10 Giugno 2021 - redazione attualità

ROCCA DI PAPA (attualità) – Alle 18 una messa presso il Duomo dell’Assunta

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sono passati esattamente due anni dalla terribile esplosione, causata dal gas, che il 10 giugno 2019 ha devastato il Comune di Rocca di Papa provocando la morte di 2 persone, decedute nei giorni successivi allo scoppio.

Oggi alle 18, presso la Chiesa di Santa Maria dell'Assunta in cielo, con autorità e cittadini, si celebrerà una messa per ricordare il sindaco Emanuele Crestini e il delegato Vincenzo Eleuteri, morti a seguito delle ferite riportate nell'esplosione dell'edificio. parcoUlivi pubb3 ilmamilio

I due morirono rappresentanti istituzionali a pochi giorni di distanza uno dall'altro a causa delle conseguenze della terribile esplosione del palazzo comunale (i feriti furono una dozzina, compresi alcuni bambini della scuola adiacente al Municipio) dovuta ad una fuga di gas nel corso di alcuni lavori su Corso della Costituente.


 

fireice ilmamilio

Il Palazzo comunale oggi si presenta ancora i segni di quel dramma. L'edificio è rimasto lì, con tutte le ferite evidenti, celate da ponteggi, impalcature e gli interventi di messa in sicurezza in attesa che un giorno possa trovare una nuova destinazione e nuova vita.

Il tempo sulle mura del palazzo comunale sembra non essere passato.

 
Banner Muccheria

Da allora sono passati oltre 700 giorni. Si attende ancora una verità giudiziaria certa. Notizie precise su cosa accadde in quelle ore e se ci furono responsabilità sui fatti accaduti, ad esempio, ancora non si sono ancora palesate.

Intanto, a fare da enorme spartiacque, è arrivato il lungo e devastante periodo pandemico che fa percepire quella data più lontana di quello che è.

Perché nuove sono oggi le emergenze e altra la vita della città, tra problemi di ogni genere e guai che hanno investito l’economia delle famiglie e delle attività locali.

Oggi, però, è il giorno del ricordo.

Le istituzioni e i cittadini celebreranno la memoria di un sindaco e di un suo stretto collaboratore, caduti mentre stavano svolgendo la loro compito di amministratori di Rocca di Papa. Per questo, quella tragica mattina, si trovavano in Comune.  Esplosione Rocca di Papa: è morto il sindaco Emanuele Crestini

 

freeTime giugno2021
sportage pronta consegna mamilio aprile
 
colline centroestivo2 ilmamilio

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna