I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, il comitato di quartiere Santa Maria delle Mole sprona l’amministrazione ad intervenire sul territorio

Marino (attualità) -  Con una lettera al Comune inviate le richieste

ilmamilio.it 

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia

Il comitato di quartiere Santa Maria delle Mole sprona l’amministrazione comunale ad intervenire anche sul territorio delle frazioni. A dettare la linea è stato il presidente del comitato, Antonio Calcagni che, insieme al direttivo ha stilato una serie di interventi prioritari.

Dal comitato hanno commentato: “Con lettera protocollata in data 13 novembre, il comitato di quartiere Santa Maria Delle Mole a seguito di proposte discusse durante il proprio direttivo, ha consegnato all'amministrazione comunale una lista di circa quaranta interventi mirati e puntuali che riguardano il decoro urbano ed il miglioramento dell'immagine complessiva del territorio, con focus specifico proprio su Santa Maria delle Mole, nonché una seconda lista con circa quindici proposte di interventi di pronta realizzazione da realizzare già nel corso del 2018. Vista la maggior attenzione che da sempre viene posta per Marino centro abbiamo voluto sensibilizzare l'amministrazione, che si è dimostrata disposta ad implementare le proposte di intervento da noi suggerite, affinché venga posta priorità ad un territorio che per troppo tempo negli anni è stato deturpato a livello di immagine ed arredo urbano”. 

magico natale

Pai

 

Il direttivo ha poi chiarito il genere di interventi concertati: “Sono tanti e vari e vanno dalla riqualificazione di determinate piazze, all’asfaltatura di strade, alla rimozione di strutture inutili e obsolete, alla cura del verde urbano, alla realizzazione di infrastrutture ove mancanti ecc.ecc. Nessuno ce l’ha con Marino centro – hanno puntualizzato dal comitato – piuttosto che con altre cittadine del territorio, sarebbe una guerra tra poveri che porterebbe a poco. Come comitato abbiamo solo esposto i tanti interventi su cui, escludendo Marino centro, c’è bisogno di intervenire”.

tecnocasa2

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura


Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares
petra nov2017 1
Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011