Covid | Bollettino Lazio 18 maggio 2021: +350 casi, 14 morti, 1519 guariti. D'Amato: "Vaccini, dal 20 Maggio prenotazione fascia 44-47 anni"

Pubblicato: Martedì, 18 Maggio 2021 - redazione attualità
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 6 persone, persone in piedi e spazio al chiusoROMA (attualità) - Il report quotidiano regionale
 
ilmamilio.it
 
Oggi su oltre 11mila tamponi nel Lazio (+915) e quasi 17mila antigenici per un totale di oltre 28mila test, si registrano 350 nuovi casi positivi (-40), i decessi sono 14 (-3), i ricoverati sono 1519 (-44). I guariti 1023, le terapie intensive sono 216 (-19).
Continua la frenata, diminuiscono casi, ricoveri, terapie intensive e decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi e’ al 3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 1,2% i casi a Roma citta’ sono a quota 204. Continua la frenata, tra i dati migliori degli ultimi 7 mesi.parcoUlivi pubb3 ilmamilio padel69 freeTime ilmamilio
 
"Continua la frenata, diminuiscono casi, ricoveri, terapie intensive e decessi - afferma l'assessore D'Amato -  Da stanotte superate 140mila nuove prenotazioni per le classi di età da 48 a 51 anni (1970/73). Vaccini, superate 2.7 milioni di dosi somministrate. Recuperati dai medici di medicina generale oltre 30mila over 80 che non si erano prenotati. Open day: si replica per gli over 40 sabato 22 e domenica 23 maggio con circa 30mila dosi e aumentano gli hub da 21 a 30. Da giovedi’ 20 maggio alle 24.00 aperte le prenotazioni per le vaccinazioni dedicate alle classi di eta’ 47 – 44 anni (nati 1974 – 1975 – 1976 – 1977). Vaccini ai maturandi, fissate le date: 1 2 e 3 giugno, platea di circa 50mila studenti. Nei prossimi giorni saranno rese note le modalita’ operative".
 

Banner Muccheria

sportage pronta consegna mamilio aprile

centroEstivo leColline ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna