Grottaferrata | Webinar di #Farerete sui beni confiscati

Pubblicato: Mercoledì, 12 Maggio 2021 - Redazione politica

GROTTAFERRATA (politica) - Immobili e beni da destinare alla comunità, creazione di nuove risorse, opportunità per il rilancio sociale di Grottaferrata in chiave di integrazione sociale e inclusione: una riflessione per incentivare l’uso di questi beni per creare nuove possibilità

ilmamilio.it - nota stampa

#Farerete è lieta di segnalare alla cittadinanza il webinar sui beni confiscati organizzato con il movimento Pop che avrà luogo oggi pomeriggio e che potrà essere seguito sulle pagine facebook: fb.com/fareretegrotta e fb.com/pop.movimento.

Immobili e beni da destinare alla comunità, creazione di nuove risorse, opportunità per il rilancio sociale di Grottaferrata in chiave di integrazione sociale e inclusione: una riflessione per incentivare l’uso di questi beni per creare nuove possibilità.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Un nuovo incontro organizzato in collaborazione da #Pop e FareRete Grottaferrata per fare luce su una tematica di grande valore culturale e di sviluppo territoriale.

Vi aspettiamo mercoledì 12 Maggio alle 18.00 per BENI CONFISCATI: OPPORTUNITÀ PER RIFIORIRE. ANCHE A GROTTAFERRATA?

Banner Muccheria

Introduce: Veronica Pavani - #FareRete e responsabile Pop Grottaferrata.

Modera: Mirko Di Bernardo - #FareRete.

sportage pronta consegna mamilio aprile

Intervengono: Danilo Grossi - coordinatore Pop, Gianpiero Cioffredi - Osservatorio Regionale Sicurezza e Legalità, Enrico Fontana -responsabile dell’osservatorio Ambiente e Legalità di Legambiente, Marco Genovese - referente Libera Roma, Marta Bonafoni - consigliera regionale, presidente di Pop.

Conclude: Massimo Garavini - capogruppo #FareRete.

padel69 freeTime ilmamilio

 

tennis colline ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna