Ariccia | Targa di riconoscimento al comandante dei carabinieri dopo 10 anni alla guida della stazione locale. Ricevuto in comune dal sindaco

ARICCIA (attualità) - La stazione carabinieri di Ariccia, negli ultimi dieci anni ha portato a termine importanti operazioni contro la criminalità organizzata
 
ilmamilio.it
 
Dopo dieci anni di comandante della locale stazione carabinieri, stamattina una bella sorpresa per il luogotenente Gianni Coltellaro. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianluca Staccoli ha voluto donare una targa ricordo con una lettera di ringraziamento al sott'ufficiale 48enne, che dirige la stazione carabinieri di Ariccia, dal 4 aprile del 2011 dopo il pensionamento del luogotenente Francesco Longo. Questa mattina presso la sala giunta del comune di Ariccia, il primo cittadino, presenti anche alcuni assessori, consiglieri comunali e i dirigenti dei vari settori e della Polizia Locale, ha consegnato in segno di riconoscimento e ringraziamento una targa per il decimo anno di comando al comandante Gianni Coltellaro.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio aprile

 
"Sono molto onorato di questo riconoscimento da parte dell'amministrazione comunale, ha detto il comandante dei carabinieri di Ariccia, l'apprezzamento e il ringraziamento fanno sempre piacere e danno lo sprone a fare sempre meglio. Ringrazio il sindaco e tutta l'amministrazione comunale per questa bella iniziativa, che condivido con tutti i miei 15 militari che ogni giorno su un vasto territorio di circa 20mila residenti, si impegnano in varie attività giudiziarie e di prevenzione dei reati con la presenza costante sul territorio. Come stazione carabinieri trattiamo circa 4mila accessi di cittadini ogni anno, come attestano i dati del 2020. E questo chiaramente richiede un gran lavoro, che svolgiamo come una grande squadra con grande passione e impegno ogni giorno. L'apprezzamento della cittadinanza e dell'amministrazione comunale non può che farci piacere e renderci orgogliosi del lavoro che svolgiamo a favore dei cittadini ". 

padel69 freeTime ilmamilio

viscusi

 
La stazione carabinieri di Ariccia, negli ultimi dieci anni ha portato a termine importanti operazioni contro la criminalità organizzata in ambito di usura, estorsioni, reati su minori, truffe telematiche, reati contro il patrimonio e il bene pubblico, con arresti e denunce, che hanno interessato anche i media nazionali . I militari di Ariccia sono 15, oltre al comandante Coltellaro, ci sono due marescialli, il vice comandante Diego Scannapieco e il collega Arturo Cifarelli, oltre 12 validi carabinieri, tra cui anche due brigadieri e alcuni appuntati.  Oltre il centro storico di Ariccia, con i migliaia di avventori delle tipiche fraschette e dei locali ricettivi, gli uomini del luogotenente Coltellaro, hanno anche la responsabilità della frazioni di Fontana di Papa e Piani di Santa Maria, sulla Nettunense, dove si trova il nuovo ospedale dei Castelli e dove spesso sono chiamati ad intervenire insieme alla polizia di Albano, per i vari fatti di cronaca che vedono coinvolto il pronto soccorso e la struttura stessa.
 
L'impegno è sempre continuo e puntuale, con il servizio in strada, in collaborazione con le altre forze dell'ordine H24 su tutto il territorio. Sono intervenute per ringraziare i carabinieri di Ariccia, anche l'assessore ai servizi sociali Barbara Calandrelli e le consigliere comunali Alessandra Isopo e Anita Luciano, per il loro impegno verso il mondo femminile e le numerose operazioni in loro favore. Prima di approdare ad Ariccia, il sott'ufficiale ha lavorato a Roma in importanti reparti operativi dell'Arma ed è stato vice comandante alla stazione carabinieri di Genzano, insieme al compianto maresciallo Ferdinando Ruggiero, scomparso alcuni anni fa a causa di un improvviso malore, che è stato ricordato oggi, insieme anche al brigadiere Ciro Maione, deceduto anche lui poco dopo Ruggiero, che ha prestato servizio ad Ariccia per molti anni.
 

tennis colline ilmamilio

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna