Velletri | "Fare Verde", attivo anche il gruppo Velletri-Colli Albani per la tutela dell'ambiente locale

Pubblicato: Lunedì, 03 Maggio 2021 - redazione attualità
 
  • VELLETRI (attualità) - Realtà a favore della tutela del territorio
     
    ilmamilio.it
     
    L'associazione ambientalista nazionale Fare Verde onlus, che ha mosso i suoi primi passi dopo l’incidente del 1986 a Chernobyl dall'idea del suo fondatore Paolo Colli (prematuramente scomparso), ha ora organizzato anche il gruppo Velletri-Colli Albani.

    parcoUlivi pubb3 ilmamilio

    sportage pronta consegna mamilio aprile

     
    Diverse le attività e le iniziate portate avanti in questi anni nell'intero territorio nazionale partendo proprio dalle battaglie all'antinucleare, la questione sulla corretta gestione dei rifiuti partendo dalla campagna per il recupero della frazione organica con la produzione del compost domestico, le attività sull'antincendio, l'evento il "mare d'inverno" con la pulizia delle spiagge ogni fine gennaio, la campagna per i bastoncini cotonati biodegradabili al posto degli indistruttibili cotton fioc. Sono stati inoltre organizzati diversi forum, percorsi educativi ambientali, attività di volontariato internazionale, oltre le pratiche per l'ottenuto riconoscimento dal Ministero dell’Ambiente come associazione di Protezione Ambientale. Tutte iniziative che hanno come filo conduttore la tutela della natura, delle foreste, dei mari e degli animali, la salvaguardia degli ecosistemi, con azioni concrete per risparmiare la terra da sprechi e da aggressioni.

    padel69 freeTime ilmamilio

    viscusi

     
    <Insieme ad un gruppo di amici - precisa proprio Fabrizio Battistini - abbiamo con entusiasmo aderito all'importante associazione ambientalista nazionale Fare Verde onlus. Questo lo abbiamo fatto in un momento delicato dal punto di vista ambientale per il nostro territorio, tra impianti di trattamento rifiuti in zona cinque archi, la nuova bretella Cisterna/Valmontone e tanti altri aspetti delicati che meritano attenzione. Saremo vigili e vicini al nostro ambiente con tutte le sue biodiversità, in un'area di competenza incantevole che va dal promontorio del Monte Artemisio, parte del Parco Regionale dei Castelli Romani, i due laghi di Albano e Nemi, oltre quello di Giulianello, le nostre bellissime verdeggianti pianure con le varie coltivazioni di pregio ed elevata qualità. Sono onorato di essere stato individuato come referente di questo gruppo - prosegue Fabrizio Battistini - che dopo le prime adesione continua a crescere, coinvolgendo persone da Velletri, Lariano, Artena, Albano ed altri centri limitrofi.
     
    Stiamo programmando svariate iniziative, pronti anche ad una costruttiva collaborazione e fronte comune con i vari comitati e gruppi di volontari presenti sul territorio, per far sinergia con chi tutela e salvaguardia l'ambiente. Nei nostri obiettivi sicuramente la diffusione delle corrette procedure ecologiche coinvolgendo i più giovani e le scuole, magari abbinando attività fisica all’aria aperta e la promozione della cultura millenaria di questo territorio, come la tutela dell’Appia antica. Abbiamo pensato di programmare da subito - conclude il referente locale di Fare Verde - anche un osservatorio sull'amianto, per dare le giuste informazione durante la dismissione, anche con nozioni sulle corrette procedure e attività per rimuoverlo. Dedicheremo parte del nostro tempo libero nel sano volontariato per l'ambiente e la natura, per prendere contatto con il nostro gruppo Fare Verde Velletri-Colli Albani o portare segnalazioni è disponibile l'email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite le pagine personalizzate di facebook".

     

     

    tennis colline ilmamilio

     

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna