Grottaferrata | La Lega torna in Piazza Cavour. La visita del parlamentare europeo Rinaldi

GROTTAFERRATA (politica) - Il partito torna al contatto con i cittadini 

ilmamilio.it - nota stampa

Riceviamo e pubblichiamo:

"Alla prima occasione utile siamo finalmente tornati in piazza, riassaporando il gusto del contatto diretto con i nostri concittadini. E’ soprattutto in questo modo di fare che ci riconosciamo: scambiare idee direttamente sia con chi ci sostiene sia con chi la pensa in maniera differente, ricevere consigli ma anche qualche critica avendo però l’immenso piacere di vedere sempre riconosciuto il nostro impegno e la nostra presenza nel territorio a sostegno dei cittadini soprattutto quelli più fragili.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio aprile

Non solo, in pochissimi minuti abbiamo esaurito le tessere 2021 a nostra disposizione e già abbiamo dovuto richiederne un supplemento, a testimonianza della voglia di militanza che ancora oggi c’è nelle persone laddove riconoscono una serietà di comportamenti da chi è deputato a rappresentarli sia a livello locale che nazionale.

Abbiamo avuto l’immenso piacere di avere come ospite al nostro banchetto il Parlamentare Europeo della Lega, Prof. Antonio Rinaldi, cresciuto a Grottaferrata e ancora proprietario di una casa ormai centenaria nella nostra splendida città dove spesso ama rigenerarsi. E’ stato bello confrontarsi con una personalità di questo calibro su temi cari a Grottaferrata con qualcuno che la conosce davvero e soprattutto ricevere informazioni sulla situazione nazionale ed internazionale da un testimone diretto degli avvenimenti e con la sua preparazione infinita, contraddistinta da una capacità di colloquiare con tutti noi da pari a pari.

padel69 freeTime ilmamilio

viscusi

Sicuramente la visita del Prof. Rinaldi è stato uno stimolo ad un impegno ancor maggiore e soprattutto sono state importanti le sue parole laddove ha tenuto a complimentarsi con il coordinamento di Grottaferrata tutto per l’operatività concreta mostrata, senza ricercare inutili polemiche sterili ma puntando a risolvere ed evidenziare problematiche davvero serie e vitali per i cittadini. Non solo, cosa più importante, il Prof. Rinaldi ha tenuto a confermare un totale appoggio al coordinatore di Grottaferrata, Rodolfo Mariotti ed al suo gruppo mettendosi a disposizione per diverse iniziative future; proprio per questo a brevissimo è stato già programmato un nuovo incontro stavolta dai contenuti strettamente operativi per elaborare un elenco di iniziative per i prossimi mesi.

Come coordinamento di Grottaferrata non possiamo che essere orgogliosi di un tale riconoscimento e della possibilità di lavorare per la Lega come abbiamo sempre fatto al fianco di chi può solo farci crescere e soprattutto percepire un senso di riconoscenza che ogni tanto serve a chi lavora esclusivamente per il proprio territorio senza ambire ad inutili pennacchi.

Coordinamento Lega Salvini Premier – Grottaferrata"

tennis colline ilmamilio

 

Commenti  

#1 arìècchice 2021-05-03 07:51
a chiedere scusa al coordinatore e suo gruppo :eek: avevamo anticipato l'arrivo dell'EX&GIÀ 2014 a cambiare le carte in tavola :cry: +/- come per i 49milioni degli ITALIANI nascosti :oops:
Ha ricevuto ampie rassicurazioni :-*
Tipiche rassicurazioni in tempi di pace 8)
Parole in libertà e senz'impegno = non contano nulla ora :-x
Nella legaPadrona nessuno può liberamente candidarsi per le amministrative :o
Il sottoposto locale lo sceglie il comandante
Intanto, forza con il 2x1000 degli iscritti :oops: servono a pagare le rate dei 49milioni distratti e nascosti agli ITALIANI :oops: :oops: :oops:
A Gtf I fatti&misfatti politici, si scoprono immediatamente :eek:
I due DESTRI non possono convivere sotto lo stesso logo :eek: intervenga il comandante in capo :D :lol:
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna