A Palestrina in arrivo la dodicesima edizione del Trofeo IFI

Pubblicato: Domenica, 18 Aprile 2021 - redazione attualità

 

PALESTRINA -  con un tracciato comune di 15 chilometri da compiere quattro volte tra Palestrina, San Cesareo e Zagarolo.

ilmamilio.it

Gira a pieno regime la macchina organizzativa del Trofeo IFI, gara di ciclismo su strada che si appresta a tagliare il traguardo delle dodici edizioni nella data di domenica 18 aprile e con l’organizzazione tecnica di Chiominto Sport.

La duratura collaborazione tra Csain Coppa Lazio e IFI Fisioterapia di Simone Sanclimenti (massaggiatore e componente dello staff della nazionale italiana di paraciclismo del commissario tecnico Mario Valentini) continua a riscuotere sempre più il gradimento degli appassionati di ciclismo amatoriale per un evento che ha il patrocinio dell’amministrazione comunale e la collaborazione della Pro loco.

Tra gli eventi di preminente interesse nazionale riconosciuta dal CONI, la gara è riservata solo ed esclusivamente agli amatori di tutti gli enti con prima partenza agli under 44 (alle 9:00) e poi agli over 45 (a seguire), con un tracciato comune di 15 chilometri da compiere quattro volte tra Palestrina, San Cesareo e Zagarolo.

“Nelle difficoltà imposte da un anno a questa parte dalla pandemia – spiega Simone Sanclimenti, che condivide l’organizzazione dell’evento insieme ad Emanuele Chiominto – la gara arriva nel periodo giusto per regalare un primo segnale di speranza a tutto il mondo sportivo. Come ospite d’onore avrò l’azzurro del paraciclismo Fabio Anobile, un sentito ringraziamento all’amministrazione comunale di Palestrina e al comandante dei vigili urbani Mauro Di Bartolomeo, ex corridore e grande appassionato delle due ruote. Entro quota 200 è fissato il limite per iscriversi e c’è tempo entro la mezzanotte di oggi alla quota di 15 euro sul sito Speedpass perché poi non verranno accettate le iscrizioni la mattina prima della partenza. Non è prevista la presenza di pubblico e per questo vogliamo goderci l’evento in sicurezza con l’utilizzo delle mascherine e il necessario distanziamento, al fine di garantire la piena riuscita della competizione”.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna