Asd Casilina (calcio), dalla prossima settimana prove gratuite di allenamento al “De Fonseca”

Pubblicato: Sabato, 13 Marzo 2021 - Redazione sportiva

ROMA - L’Asd Casilina è già al lavoro per il futuro. Le porte del “De Fonseca” (che sta già ospitando da qualche settimana alcuni allenamenti in forma individuale di alcuni ragazzi che potrebbero far parte della futura prima squadra del club rossoblu) si apriranno ai giovanissimi a partire dal prossimo lunedì 15 marzo: dalle 17,30 alle 19 spazio alla Scuola calcio che sarà totalmente gratuita per questi tre mesi e sarà dedicata ai nati dal 2009 al 2017 (con quest’ultima annata che farà parte di un innovativo gruppo sperimentale di attività motoria ad indirizzo pre-calcistico).

Per chi parteciperà ai corsi, effettuati ovviamente seguendo le rigide disposizioni anti-Covid della Figc, ci sarà un kit omaggio con pantaloncino e maglia. Gli allenamenti della Scuola calcio si terranno tutti i lunedì e i giovedì alla stessa ora. Dalle 18 alle 19,30 di martedì, invece, sarà la volta dei ragazzi che potranno far parte del futuro settore agonistico e cioè i nati dal 2004 al 2008 (categorie Giovanissimi e Allievi): anche in questo caso la partecipazione sarà totalmente gratuita e sarà consentita a coloro che presenteranno un certificato medico e un nullaosta (per ciò che concerne i tesserati di altre società per la stagione 2020-21).

La Juniores si allenerà sempre il martedì dalle 18,30 alle 20. Per tutte le informazioni, comunque, ci si può rivolgere ai numeri 06-49779685 oppure 3358419443. «Vogliamo che la nostra società diventi un punto di riferimento per tutti i giovani – dice Enrico Gagliarducci che da luglio sarà ufficialmente il presidente del nuovo Asd Casilina – Il nostro obiettivo è quello di educare i ragazzi con sani valori etico-sportivi promuovendo l’attività calcistica in tutto il quartiere e “costruendo” calciatori che in prospettiva possano costituire l’ossatura della futura prima squadra e della Juniores. Tra i progetti a medio termine c’è quello della collaborazione con altre società sportive che intendono valorizzare al meglio le risorse economiche, tecniche e soprattutto umano. Tra i progetti a lungo termine c’è la convenzione con uno o più istituti scolastici per la promozione (all’interno dell’orario di scuola) dell’attività intesa come avviamento allo sport con finalità calcistiche e non, ma anche l’organizzazione di camp estivi per impegnare i giovani nell’attesa dell’inizio della stagione scolastica e calcistica” conclude Gagliarducci.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna