Grottaferrata | Il Comitato: "La Via Latina occasione da non perdere"

GROTTAFERRATA (attualità) - Il ritrovamento sulla Tuscolana alimenta il dibattito

ilmamilio.it - nota stampa

Riceviamo e pubblichiamo:

"E’ notizia di questi giorni del ritrovamento di un tratto della via Latina, nei pressi del bivio di Tuscolo.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio dicembre

Che il percorso della via latina si trovasse in quel sito è cosa nota agli studiosi, anche se con un incertezza di alcuni metri, anche perché su via del pratone a 200 metri dal ritrovamento, nell’attraversamento della marrana, o rivo dell’acqua Mariana, sul lato Tuscolo sono visibili le basi di un ponte romano che sostenevano la via Latina.

L’entusiasmo del ritrovamento ci fa comprendere quali potenzialità esistano sul territorio di Grottaferrata ed in quello dei paesi vicini, su uno sviluppo turistico sostenibile, per il quale basterebbe un minimo dii immaginazione e di volontà, contrapposta all’ideologia del costruire e consumare il territorio.

padel69 freeTime ilmamilio

Se consideriamo che la via latina è visibile in molti tratti da Roma, lungo il parco degli acquedotti, sino ad Anagni, ed oltre, sino a Santa Maria Capua Vetere (Casilinum), dove terminava, ci possiamo rendere conto di quello che potrebbe portare in termini di turismo e di entrate economiche, solo nell’area castellana.

Altri paesi, con minori ricchezze archeologiche, ma certamente più lungimiranti hanno utilizzato “i cammini” come volano di sviluppo e di ricchezza, un esempio per tutti è il Camino di Santiago in Spagna lungo 800 Km, che ha portato benessere e ricchezza su tutto il percorso.

Leggi anche:  Grottaferrata | La strada romana rinvenuta nei giorni scorsi è la Via Latina. Le indicazioni sulla Carta Archeologica

A noi con la nostra via Latina, lunga 200 Km, basterebbero valorizzare per il Lazio, il tratto Roma – Anagni, ovvero due emergenze storicamente ed archeologicamente importantissime, che valorizzerebbero un tratto quasi tutto all’interno di territori del Parco dei Castelli Romani, o della Comunità Montana.

Comunita Tuscolana banner

Tutto questo anche in previsione dell’allargamento del Parco dell’Appia Antica al Parco dei Castelli Romani, un’occasione da non perdere.

La nostra Associazione “Comitato Viae Latinae” nata il 13 ottobre 2005, per tutelare e valorizzare la via latina ha già presentato alla Comunità Montana il 23 ottobre 2018, un progetto preliminare di valorizzazione, ed a breve provvederà alla pubblicazione della mappa del percorso e cammino della via Latina, da Roma al passo dell’Algido, con l’indicazione lungo il percorso, dei siti più importanti georeferenziati, e di un testo puntuale con l’illustrazione e schede del percorso.

COMITATO TUTELA E VALORIZZAZIONE DELLA VIA LATINA"

tennis colline ilmamilio

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna