Comitato Cittadino pro Stazzema: “A Ciampino raccolta firme sarà sospesa”

CIAMPINO (attualità) - Il comitato perplesso dall'atteggiamento dei partiti politici

ilmamilio.it 

Il Comitato Cittadino pro Stazzema, nasce dalla volontà di due cittadine (Meuti Marina, Ovidi Stefania) di raccogliere le firme in maniera POPOLARE, invitando i cittadini a recarsi al Comune, facendo informazione sia sui social che personalmente tra le proprie conoscenze.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Constatata la difficoltà del personale del Comune (sotto organico), abbiamo considerato l’avvio delle piazze, chiedendo ai Consiglieri dei vari movimenti, liste civiche e partiti di partecipare come funzionari per autenticare le firme.

Hanno aderito tutti dando la loro disponibilità, meno un partito che ha pensato bene, dopo un mese di disinteresse di farsi le piazze con la loro bandiera.

Il Comitato si è dissociato da questa forma di protagonismo politico, di passerella, spiegando che il senso della raccolta popolare, era finalizzata a fare piazza, esclusivamente per la raccolta firme e non per fare una gara o metterci il cappello, ha così deciso di far saltare tutte le piazze già accordate del mese di Marzo, perché non reputa giusta la scelta del partito di autoescludersi per poi ripensarci e reputare importante “mostrarsi”.

padel69 freeTime ilmamilio

Il senso delle piazze, era mettere a conoscenza i cittadini della proposta di legge STAZZEMA, spiegando che si andava a integrare la legge Scelba e la legge Mancino -aggiungendo l'articolo 293 bis 'Propaganda del regime fascista e nazifascistà con norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti. Il nostro obbiettivo è quello di arrivare alle generazioni più giovani e fare capire loro che perseguire certe ideologie è una mossa criminale".

Comunita Tuscolana banner

I Cittadini del Comitato sono un po’ stanchi di etichette e balzelli, è ora che la Politica torni a parlarsi, a dialogare senza sottostare ad un unico partito che sceglie, siamo stanchi di doverci accontentare dei compromessi dall’alto, siamo stanchi della politicuccia vecchia e di poltrona.

I cittadini chiedono a gran voce che ci sia l’ascolto, che si risolvano i problemi, che si facciano meno passerelle e soprattutto che per arrivare a un risultato futuro, si mettano da parte i protagonismi da prime donne.

Che la politica torni ad essere al servizio del cittadino e non viceversa, basta compromessi, basta passerelle, basta politica individuale.

INVITIAMO NUOVAMENTE I CITTADINI A RECARSI AL COMUNE PER FIRMARE #STAZZEMA.

tennis colline ilmamilio

 

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna