Rocca di Papa | Polemiche per la chiusura del Parco dei Pratoni Vivaro: “Esagerato e incomprensibile”

Pubblicato: Sabato, 27 Febbraio 2021 - redazione attualità

Pratoni del VivaroROCCA DI PAPA (attualità) - Sui social si scatenano i commenti, molte le critiche

ilmamilio.it

La sindaca di Rocca di Papa, Veronica Cimino, ha emanato ieri sera un’ordinanza che riguarda - si legge dal dispositivo - "la chiusura del parco dei Pratoni del Vivaro e l’interdizione degli accessi carrabili e pedonali all’area verde dei Pratoni del Vivaro e il divieto di assembramento di persone in prossimità dei principali accessi suddetti".

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio dicembre

La decisione ha scatenato una pioggia di commenti sui social su tutti i gruppi cittadini e anche dei paesi limitrofi che hanno letto la notizia o notato il post sulla pagina del Comune. In molti (la maggioranza) hanno criticato la scelta ritenuta dai più ‘assurda’, ‘incomprensibile’, ‘inutile’.

padel69 freeTime ilmamilio

Tra questi pubblichiamo quello di una mamma: “Non riesco davvero a comprendere per quale ragione si arrivi a tanto in un luogo così grande e all’aperto. Nei giorni scorsi non ho notato alcun assembramento che potesse far preoccupare, qui si sta davvero esagerando con le disposizioni: questa la trovo davvero assurda. Se questa è la logica, dovremmo chiudere tutti i negozi, tutte le scuole, tutte le piazze, tutte i marciapiedi… Come possono rappresentare i Pratoni del Vivaro un pericolo? Rimango basita”.

Di questo tenore, anche molto più critici, altri commenti di cittadini di Rocca di Papa e dei paesi limitrofi. 

Sta di fatto che con esecuzione immediata la zona del Vivaro dentro Rocca di Papa sarà interdetta.

Comunita Tuscolana banner

tennis colline ilmamilio

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna