Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Smog, Ciampino nella morsa del Pm10. Nuovo sforamento dei limiti

CIAMPINO (attualità) - I valori ciampinesi sono poco confortanti

ilmamilio.it 

Inquinamento dell’aria a Ciampino? A monitorarlo è l’Arpa Lazio, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Regione Lazio, che sul proprio sito mette nero su bianco i dati del famigerato Pm10 (relativi a tutti i Comuni del territorio regionale), miscela di particelle solide e liquide che si trovano nell’aria e che è generata sia da fenomeni naturali (processi di erosione del suolo, incendi boschivi, dispersione di pollini) sia da attività antropiche, in particolar modo dai processi di combustione e dal traffico veicolare.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

In questo contesto, la normativa stabilisce per il PM10 dei valori limite sulle concentrazioni sia per le medie annue, che devono essere inferiori ai 40 μg/m3, sia per le medie giornaliere che non devono superare i 50 μg/m3 per più di 35 volte in un anno.

Noi siamo andati sul sito dell’Arpa Lazio, prendendo un giorno a caso, il 16 febbraio ad esempio, quando i valori in comuni dei Castelli Romani come Marino, Albano e Velletri, risultavano nella norma.

padel69 freeTime ilmamilio

Meno confortanti invece i valori a Ciampino, dove storicamente il Pm10 è andato spesso oltre i limiti - e anche il 16 febbraio - e le varie amministrazioni comunali negli anni sono state costrette a prendere misure per “tamponare” la situazione, come ad esempio le domeniche ecologiche.

L’ultima a Ciampino c’è stata il 14 febbraio e la prossima sarà il 14 marzo. Un provvedimento considerato da molti “inutile” senza un vero piano d’intervento operativo sulla qualità dell’aria.

Comunita Tuscolana banner

 

sportage pronta consegna mamilio dicembre

 

tennis colline ilmamilio