Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Pomezia | Rubano merce tentando di nasconderla nel passeggino per bambini: arrestati

 

Risultato immagini per carabinieri mamilioPOMEZIA (cronaca) -  gli arrestati sono stati ristretti presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.

ilmamilio.it - nota stampa del Comando dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un uomo e una donna di 50 e 34 anni, scoperti dopo aver rubato all’interno dell’esercizio commerciale Leroy Merlin.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio dicembre

In particolare, nel tardo pomeriggio di sabato, l’uomo e la donna, con il loro bambino piccolo nel passeggino, entrati nel centro commerciale, si sono appropriati di varia merce per un valore complessivo di 700 euro, occultandola in parte in alcune borse e in parte nel passeggino, oltrepassando poi la barriera delle casse senza pagare il dovuto. Avvedutosi di quanto accadeva, il direttore del centro richiedeva l’intervento dei militari, i quali, sopraggiunti poco dopo, riuscivano a intercettare la donna che si era allontanata, mentre l’uomo era già stato bloccato all’uscita.

padel69 freeTime ilmamilio

La refurtiva è stata recuperata e restituita al responsabile dell’esercizio commerciale mentre gli arrestati sono stati ristretti presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.

Comunita Tuscolana banner

tennis colline ilmamilio