La Vis Artena prima in classifica: le parole del presidente Alfredo Bucci

Risultato immagini per VIS ARTENAARTENA -  Infinita soddisfazione ed entusiasmo alle stelle in casa rossoverde per lo straordinario campionato di serie D che sta disputando una sontuosa Vis Artena. Un primato in classifica meritatissimo e con due partite ancora da recuperare. Con la vittoria di Angri contro la blasonata Nocerina la Vis passa in testa alla graduatoria e guarda dall’alto in basso corrazzate quali Latina, Savoia, Monterosi e gli stessi campani. “Saremo la mina vacante di questo girone difficilissimo” così aveva dichiarato il presidente Bucci a inizio stagione. I risultati gli stanno dando ragione.

Stiamo vivendo un sognogodiamoci questo momento”ha esordito il presidente Alfredo Bucci “bisogna fare i complimenti ai ragazzi che fino a oggi non hanno sbagliato nulla, sono stati encomiabili per impegno e serietà, stanno dando tutto. Un girone d’andata roboante, dove si è vista una squadra quadrata e di qualità oltre che in forma, una formazione che gioca bene al calcio e un piacere guardarla, i ragazzi hanno dimostrato maturità e forza mentale”.

“Un plauso va agli addetti ai lavori, soprattutto all’intero staff tecnico: dal DS Tommaso Maurizi che con la sua caparbietà e pacatezza è riuscito a pescare gli uomini giusti, un organico composto da un mix di under e giocatori esperti di categoria, a mister Fabrizio Perotti con la sua abilità, grande esperienza, con oculato lavoro e accortezza ha saputo plasmare la squadra e farla rendere al massimo, da non dimenticare, poi, il prof. Simone Paris e l’allenatore dei portieri Stefano Fiorini”.

“Ora bisogna stare calmi e sangue freddo, restare con i piedi per terra, stiamo solo a metà percorso, non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo stagionale che è la salvezza …… poi penseremo ad altro, è ancora presto per certi discorsi. Un appello, infine, ai tifosi e sportivi tutti di starci vicino e sostenerci il più possibile in questo entusiasmante e difficile percorso”.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna