Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Castelli Romani, scomparso lo scultore Umberto Di Vito. Il ricordo della Fondazione Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola

VELLETRI (attualità) - autore di numerose opere pubbliche 

ilmamilio.it.it

Riceviamo e pubblichiamo:

"Queste sono notizie, che mai avremmo voluto dare, questa notte ci ha lasciati, UMBERTO DI VITO, figlio di Benedetto dal quale aveva appreso l’arte della scultura e della lavorazione del marmo. Si tratta di uno di quei veliterni DOC che tanto ha dato alla nostra comunità mettendo a disposizione il sapere delle sue mani.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

padel69 freeTime ilmamilio

E’ autore di numerose opere pubbliche che ora resteranno il suo ricordo più bello, perché anche se un’ artista ci lascia parleranno per lui le opere. Suo è il monumento al combattente nei giardini di Piazza Garibaldi, la fontanella della Coroncina, il busto di Padre Luigi Laracca alle Corti, il monumento ai caduti di Lariano giusto per ricordane alcune. Profondo conoscitore del tessuto urbano cittadino che aveva vissuto accanto al padre Benedetto fin dagli anni della ricostruzione post – bellica quando la bottega di famiglia era in Via Collicello, insieme al padre ha lavorato a numerosi restauri anche di sculture importanti come quelle all’interno di Villa Aldobrandini a Frascati. Dalle mani dei Di Vito sono nati i busti del Sindaco Brass posto nell’omonimo piazzale a Lariano, quello di Padre Italo Laracca e del Vescovo Punzolo.

maestre pie frascati ilmamilio

sportage pronta consegna mamilio dicembre

Appassionato artista con grande sacrifici ha mantenuto in vita la bottega di famiglia della quale con determinazione ha voluto mantenere la tradizione della scultura marmorea quella cari ai grandi maestri italiani. Orgoglioso figlio, ci diede il consenso insieme ai fratelli Enrico – Guido – Maria – Teresa e Paola quando abbiamo voluto istituire il PREMIO BENEDETTO DI VITO per la scultura che si assegna da ormai quasi dieci anni all’interno del VELLETRI WINE FESTIVAL “NICOLA FERRI” premio che realizzava personalmente insieme a sua figlia Eleonora alla quale da qualche anno aveva passato il timone della storica bottega di famiglia.

tennis colline ilmamilio

Ci mancherai Umbè, mancheranno le nostre chiacchiere artistiche, quel tuo “direttò allora?” quando passavi al Polo Espositivo Juana Romani e ti immergevi nei tuoi ricordi di ragazzino fermandoti incantato davanti alla Madonna con il bambino in gesso opera di tuo padre ancora esposta nel salone centrale di quella scuola alla quale la tua famiglia ha dato molto. Alla moglie e i figli le nostre condoglianze più sincere, ed ora che sei lassù salutaci tutti. CI MANCATE la vostra eredità morale sarà la nostra forza per andare avanti nel valorizzare sempre di più la nostra amata Velletri.

ALESSANDRO FILIPPI"

Comunita Tuscolana banner