I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Luciano Grassi da Lanuvio: l'esperienza di un "appenninista" per passione

grassi lucianoLANUVIO (attualità) - Il 56enne civitano racconta la sua attività nel Club2000

ilmamilio.it

Mi chiamo Luciano Grassi ho 56 anni, nato e vissuto a Lanuvio, da sempre amante e  della montagna e, antesignano nella sua frequentazione. Ho scoperto nel 2015, il Club2000 ed ho trovato in questo sodalizio, ulteriori stimoli escursionistici/montani e conosciuto tanti veri appassionati del nostro bello appennino. Montagne spesso neglette e poco frequentate, a parte il Gran Sasso, ma dall'ambiente straordinario che, nonostante l'altezza minore rispetto alle più blasonate Alpi, possiedono un fascino particolare e più mediterraneo, con una luce straordinaria.  

 

 

 

 

 

 

 

Cos'è il club2000?

E' un club associativo, nato nel 2007, che in collaborazione con esponenti e grandi conoscitori di diversi CAI (Club Alpino Italiano) e la Federtrek, ha individuato tutte le vette over 2000, dell'Appennino, dal Tosco-Emiliano al Pollino (Basilicata-Calabria). Le cime dopo varie revisioni sono state riconosciute per un totale di 243 (+ 13 facolatative poste nelle riserve integrali + 5 facoltative alpinistiche) quindi, per avere il titolo di Grandissimo Appenninista (ossia tutte le cime) bisogna salire tutte le 243 dell'elenco.

tecnocasa2agenzia servizi

bmw novembreL’obiettivo è quello di stimolare gli escursionisti che frequentano le montagne più alte dell’Appennino a conoscerle sempre meglio e ad esplorare anche quelle meno note, ad individuare nuovi percorsi, e a condividere, sul sito del Club, con altri amici appassionati il proprio stupore per la bellezza di luoghi meno conosciuti e le vie di salita e gli itinerari individuati.

Lo stimolo alla scoperta di nuove cime e di nuovi percorsi è dato dalla curiosità per quelle ancora non raggiunte, presenti nell’elenco ufficiale dei 2000 metri dell’Appennino, fiore all'occhiello del Club, primo elenco assoluto e riconosciuto in Italia dei 2000m. dell'Appennino. Sulla base del predetto elenco ciascuno può spuntare su una scheda le proprie cime raggoiunte e confrontarsi con gli altri in una classifica da collezione che ha il solo scopo di incitare ad uscire dai percorsi più battuti, senza spirito agonistico.

Un club quindi per chi ama la montagna e ha il piacere di collezionare le cime raggiunte e soprattutto condividerne la passione con altri escursionisti, scambiare opinioni, suggerire itinerari, chiedere informazioni sui percorsi, e ritrovarsi alla fine profondo conoscitore dell'amato Appennino.

Alla finalità sportivo-escursionistica, sopra descritta, se ne affianca poi una più ambiziosa di carattere culturale e sociale, ovvero quella di promuovere la cultura dell’Appenninismo: concetto che vuole riassumere sia la conoscenza del territorio appenninico sia la sua conservazione.