I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

Rocca Priora, continuano i controlli sui monti dei Castelli contro il bracconaggio

Rocca Priora (cronaca) - Dopo il bracconiere individuato sul Monte Ceraso, forze dell'ordine attive

ilmamilio.it

Un bracconiere con un particolare fucile da caccia al cinghiale semi automatico e con canna lunga caricato con micidiali cartucce a pallettoni è stato notato l'altra mattina dai guardiaparco dei Castelli Romani sul monte Ceraso. L'uomo un 62enne del posto è stato fermato dai due operatori del Parco congiuntamente ai carabinieri della locale stazione.

tecnocasa2

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

Per il bracconiere è scattato subito il fermo e una perquisizione addosso e successivamente in casa, i militari diretti dal luogotenente Michele D'avanzo, insieme alla pattuglia dei guardiaparco hanno scoperto che il fucile era rubato (escamotage questo usato spesso nella caccia al cinghiale in area protetta), così per lui sono scattate diverse denunce. Il cacciatore di frodo dovrà rispondere davanti all'autorità giudiziaria di  ricettazione, detenzione di arma rubata, caccia illecita non autorizzata e all'interno di area protetta da vincolo paesaggistico all'interno del Parco Regionale.
 
Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011
Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares
Al soggetto gli sono state ritirate anche tutte le armi, fucili e munizioni che deteneva fino ad allora legalmente, ritirato anche il porto d'armi e la licenza di caccia. I controlli dei guardiaparco e dei carabinieri nelle zone comprese tra i pratoni del vivaro, monte Artemisio, monte Ceraso, Montefiore e monte Tuscolo continuano e sono frequenti, per contrastare il fenomeno del bracconaggio e della caccia illegale. 

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna