Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

FOTO/VIDEO - Genzano, cittadinanza onoraria alle figlie di Giulio Amati. Cerimonia emozionante

GENZANO (attualità) - Presenti Andrea Di Veroli e Alessia Salmoni, nipoti 

ilmamilio.it

Emozionante iniziativa a Genzano in ricordo della Shoah questa mattina al Parco Giulio Amati, il cittadino genzanese di origine ebraica deportato e ucciso a 31 anni nel campo di concentramento di Auschwitz e poi ucciso a quello di Landsberg nel 1944.

seLasai ilmamilio

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Parco Amati, su viale Lenin, fu inaugurato nel 2016 dall'allora amministrazione guidata dal sindaco Flavio Gabbarini alla presenza delle tre figlie di Amati e dei nipoti.

Comunita Tuscolana banner

Stamattina l'amministrazione comunale di Genzano - presenti il sindaco Carlo Zoccolotti, la presidente del consiglio comunale Patrizia Mancini, tutta la giunta e l'intero consiglio comunale - ha consegnato ad Andrea Di Veroli e Alessia Salmoni, nipoti di Giulio e Amati, la cittadinanza onoraria alle loro madri e alla loro zia: Dora, Enrica e Ornella, ancora viventi, che negli anni passati sono sempre venute a Genzano per questa occasione del Giorno della Memoria.

Quest'anno a causa del covid e dell'età avanzata hanno mandato i loro saluti ma non sono intervenute personalmente. Il consiglio comunale di Genzano aveva votato all'unanimità la cittadinanza onoraria l'altro ieri per la senatrice Liliana Segre e le 3 figlie di Amati. Presenti alcuni rappresentanti delle scuole del territorio, L'Anpi, l'Aned e le forze dell'ordine, con la polizia locale con il Gonfalone della cittadina.

padel69 freeTime ilmamiliomaestre pie frascati ilmamiliosportage pronta consegna mamilio dicembre

colline201023 ilmamilio