I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

Genzano: vendetta, donne e birra, altra rissa con feriti al bar. Fermati due romeni

rissa bar genzanoGENZANO (cronaca) - La terribile e violenta lite scoppiata ieri pomeriggio per futili motivi: con gli stessi protagonisti di qualche giorno prima

ilmamilio.it

Donne e birra. Sono questi, più che futili, i motivi per cui nel tardo pomeriggio di ieri alcuni romeni sono velocemente passati dalle parole ai fatti generando una rissa davanti e all'interno del bar Lauri in via Fratelli Rosselli.

Protagonisti due fratelli, un 35enne ed un 27enne già conosciuti alle forze dell'ordine per reati contro la persona. Proprio come accaduto un paio di mesi fa, i due soggetti all'esterno del bar, hanno preso di punta una coppia di giovani connazionali: prima le parole poi le botte, le bottiglie rotte e le sediate. Si sarebbe trattato di una specie di vendetta dal momento che il 35enne, vistosamente ubriaco, voleva regolare i conti per quanto accaduto in precedenza, fatti che avevano portato all'arresto del romeno violento per rissa e resistenza a pubblico ufficiale.

 

 

 

 

 

 

 

Sul posto sono arrivati, come nelle passate settimane, alcune volanti della polizia del commissariato di Genzano. I fratelli violenti sono stati fermati per aggressione, rissa, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale dal momento che quando sono stati trasportati in casema hanno dato in escandescenze tentando di aggredire anche i poliziotti.

tecnocasa2agenzia servizi

 

 

 

 

 

 

 

I due giovani aggrediti sono stati trasportati al Pronto soccorso del "San Giuseppe" di Albano Laziale dal 118, con prognosi di 10 e 15 giorni.

Il giudice per il momento non ha convalidato l'arresto e per i due romeni c'è una denuncia a piede libero. A quanto si apprende, la polizia di Genzano sta valutando un'informativa al Questore per la chiusura del bar, già teatro, come detto, di violenze con feriti nelle scorse settimane.

 

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna