Da Frascati a Genzano, il Blocco Studentesco al fianco degli studenti.

Pubblicato: Lunedì, 18 Gennaio 2021 - redazione attualità


GENZANO (attualità) - I ragazzi: "Stanchi di essere cavie della mala gestione del sistema scolastico"

ilmamilio.it - nota stampa

Riceviamo e pubblichiamo:

"Sono stati centinaia gli studenti romani  che si sono trovati questa mattina sotto il Ministero della Pubblica Istruzione per protestare contro le nuove decisioni del governo sulla riapertura delle scuole.

parcoUlivi pubb3 ilmamilioseLasai ilmamilio“Nel territorio dei castelli romani il Blocco Studentesco ha assistito gli studenti. Stanchi di essere cavie della mala gestione del sistema scolastico, centinai di ragazzi si sono dati appuntamento  al PalaCesaroni di Genzano, organizzando una protesta che ha visto partecipare diverse scuole appartenenti al territorio. - Afferma Riccardo Ricci, responsabile locale, nonché rappresentante dell’I.T.T. Enrico Fermi di Frascati - Gli studenti sono stati presi in giro per troppo tempo, sono stati promessi mezzi di traporto inesistenti o che nel migliore dei casi sono spariti dopo qualche giorno dall’ultima riapertura delle scuole. Come se non bastasse, sono stati organizzati orari che sconvolgerebbero la vita scolastica (e non solo) degli studenti: il rientro  a casa alle 16, e  l’attività di PCTO (ex alternanza scuola lavoro) di Sabato pomeriggio.

Comunita Tuscolana banner

sportage pronta consegna mamilio dicembre

Crediamo che la divisione delle classi, del 50 e 50 o del 75 e 25 per cento, possa danneggiare fortemente la comunità scolastica.

Per gli studenti delle scuole più lontane dai siti di protesta, - continua Riccardo - sono stati indetti diversi scioperi; per  Il Buonarroti, il Maffeo Pantaleoni e lo stesso Enrico Fermi di Frascati. In quest’ultimo, dopo lo sciopero bianco, nato spontaneamente per il malcontento degli studenti, il dirigente scolastico, scortato dalla guardia di finanza ha cercato di annullare l’iniziativa studentesca entrando in ogni classe  e invitando gli studenti a riprendere le lezioni.

I ragazzi hanno continuato con fermezza il loro sciopero, che in alcune classi è stato punito con una nota disciplinare.

padel69 freeTime ilmamilio

Questa non sarà l’ultima mobilitazione che faremo, -conclude Riccardo - saremo sempre qui a ribadire che non è accettabile che per l’ennesima volta sia il sistema scolastico a pagare le scelte di un manipolo di incompetenti che siedono dietro una scrivania al MIUR e, come sempre, ci faremo portavoce del malcontento degli studenti.”

maestre pie frascati ilmamilio
colline201023 ilmamilio

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna