I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca Priora calcio (I cat.) a forza quattro, Rocchi: «L’obiettivo? Stavolta non lo dico»

ROCCA PRIORA - Un altro risultato positivo per la Prima categoria del Rocca Priora che supera con un netto 4-0 lo Sporting Torbellamonaca fanalino di coda. La squadra di mister Paolo Lunardini è salita al quarto posto in classifica, solo tre punti in meno dell’accoppiata di testa che in questo momento vede appaiate Piglio e Novauto. A sbloccare l’incontro coi capitolini è stato Gian Marco Rocchi, esterno offensivo al primo gol stagionale. «Era un po’ che lo cercavo e finalmente è arrivato – sorride il giocatore del Rocca Priora - La dedica è tutta per mia nipote Giorgia»

tecnocasa2

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

Il team castellano non ha fatto sconti agli ultimi della classe. «Abbiamo vissuto una settimana abbastanza complicata per via di problemi lavorativi e di infortuni che hanno condizionato il nostro organico, ma poi abbiamo cominciato la partita con il giusto atteggiamento e soprattutto nel secondo tempo siamo stati bravi a gestire la partita anche dal punto di vista mentale». Dopo il gol d’apertura di Rocchi, è arrivato il calcio di rigore di Halauca che ha poi calato anche il tris prima del sigillo conclusivo di Magretti. Alla fine del primo tempo, inoltre, gli ospiti sono rimasti anche in inferiorità numerica, ma il Rocca Priora ha proseguito a fare la sua partita senza farsi “distrarre”.

Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011
Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares

«Questa squadra è cresciuta tanto con l’arrivo di mister Lunardini, un allenatore preparato che sa come coinvolgere tutto l’organico a sua disposizione». Rocchi evita qualsiasi tipo di discorso parlando degli obiettivi stagionali. «L’ho fatto all’inizio della scorsa stagione e ora non ne voglio parlare – sorride l’esterno – Posso dire solo che questo Rocca Priora ha le possibilità di divertirsi e togliersi delle belle soddisfazioni in questa stagione». Nel prossimo turno è in programma un derby castellano sicuramente sentito sul campo del Real Rocca di Papa. «Lì sarà sicuramente battaglia, non è mai semplice portare via punti anche se personalmente non so molto della loro squadra. Noi vogliamo continuare a muovere la classifica e a rendere come stiamo facendo in questo avvio».

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia