Rifiuti Grottaferrata | Chiediamo le dimissioni del sindaco. ilmamilio.it pronto al ruolo di facilitatore per una reale alternativa di governo

Pubblicato: Giovedì, 03 Dicembre 2020 - redazione politica

camion byebye rifiuti grottaferrata ilmamilioGROTTAFERRATA (politica) - Bocciare questa Amministrazione solo per la vicenda Tekneko-Sarim sarebbe ingiusto: mille sono i motivi per chiederne lo sciogliete le righe

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sarebbe facile - per una ipotetica opposizione - ora chiedere le dimissioni del sindaco di Grottaferrata.

Sarebbe davvero facile, semmai esistesse una reale opposizione che vada oltre al perimetro del poligono ai quali vertici si trovano fermamente Massimo Garavini e Veronica Pavani e che ha come ulteriori incerti terminali Piero Famiglietti e Fabrizio Mari.

 seLasai ilmamilio

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Sarebbe davvero facile farlo alla luce di quanto sta accadendo in queste ore, ore che succedono alla bocciatura dell'assegnazione a Tekneko del servizio di gestione rifiuti disposta dal Tar del Lazio. Questione sulla quale il sindaco, a giugno, si era chiaramente espresso negando ogni possibilità di annullamento dell'assegnazione in oggetto e, attaccando chi osava metterlo in dubbio, difendendo il percorso politico e quello amministrativo fatto a palazzo Consoli.

maestre pie frascati ilmamilio

Sarebbe facile, semmai l'opposizione andasse oltre il perimetrino sopra descritto e nel quale non possono rientrare certo Città al Governo né la stessa Paola Franzoso (presumibilmente uniti in Giunta dalla figura dell'assessora Salmaso) ma sarebbe ampiamente ingiusto.

Perché credere che il sindaco e la sua inefficace amministrazione e maggioranza debbano lasciare Palazzo Consoli "solo" per il pasticcio sul nuovo bando rifiuti (a meno di ulteriori sentenze del Consiglio di Stato, se interpellato da Tekneko o dal Comune di Grottaferrata stesso) sarebbe decisamente illogico, ingiusto, insufficiente.

immobilApppadel69 freeTime ilmamilio

Questa Amministrazione comunale merita una sonora bocciatura per l'inefficacia dimostrata, a più livelli in questi primi 3 anni e mezzo di nulla. Nessun punto del programma elettorale è stato centrato (se si fa eccezione per l'abbattimento del muro del parco Patmos, attività di recupero dell'area verde, come qualche tempo fa ammesso dalle associazioni, non ancora completata), nessun punto del programma - in particolare per quel che attiene al recupero del decoro urbano e di quei luoghi che il sindaco stesso definì "dell'abbandono" - è tantomeno in corso di svolgimento.

gierre ottobre 2020 ilmamilio

Cosa si sta facendo, al netto delle oggettive difficoltà del periodo covid, dunque a palazzo Consoli? Su cosa si sta lavorando? Di cosa si sta parlando?

Nessuno può saperlo per il semplice motivo che nessuno comunica: e se nessuno comunica, a parte le passerelle di varia natura, sillogisticamente significa che non c'è niente da comunicare. Di qui l'assunto di partenza.

Ecco allora che la richiesta di dimissioni deve arrivare, e forte, per l'inadeguatezza amministrativa del sindaco e della sua silente maggioranza. Qualcuno ha più sentito parlare un consigliere comunale? Un assessore? Nulla. Nulla di nulla.

Inutile fare nomi. Basta scorrere l'elenco degli eletti e dei nominati e chiedersi semplicemente: che fine hanno fatto? madamaMarina montecompatri ilmamilio

Senza girarci troppo intorno, sono talmente tante e tali le istanze sulle quali la città attende risposte che non sono mai arrivate da ritenere completamente fallimentare il mandato amministrativo. 

Al contempo bisogna iniziare seriamente a pensare al domani e ad una Amministrazione che, chiusa la sfortunata parentesi in atto, metta finalmente mano a Grottaferrata.

In questo c'è già qualche progetto in corso. Progetti che però, è bene evidenziarlo, non possono e non devono comprendere nessuno di coloro che oggi siedono tra i banchi di questa maggioranza, in particolare di coloro che - da Città al Governo a Gianluca Paolucci - a questa maggioranza si sono aggregati strada facendo. Impossibile pensarlo, a meno di chiari e forti distinguo a stretto giro.

Per questo, sin da oggi, ilmamilio.it si rende disponibile, nelle forme e nelle modalità ammissibili dal proprio ruolo di libero organo di informazione, a svolgere il ruolo di facilitatore di progetti di forte discontinuità con questa maggioranza e che abbiano a cuore il bene esclusivo di Grottaferrata.

Una Grottaferrata che aveva scelto, non senza titubanza, di votare questa maggioranza bocciando tutte le altre proposte (per ultima, al ballottaggio, quella del candidato sindaco Stefano Bertuzzi) e che oggi si ritrova con una Amministrazione invisibile alla città e blindata a Palazzo Consoli.

colline201023 ilmamilio


Commenti  

#2 Paolo 2020-12-04 22:38
Le ultime 2 Amministrazioni Comunali hanno smontato una struttura organizzativa che era il fiore all'occhiello di tutta la Provincia di Roma, con i servizi certificati Iso 9001, fatta di professionisti che ora sono affermati presso altri Enti. Una politica illuminata utilizza il merito come metodologia per la scelta delle figure amministrative ed investe in una programmazione coerente di sviluppo delle risorse umane; occorrono anni per creare un'organizzazione efficiente ma poche scelte sbagliate per smontarla con chiara evidenza degli effetti nefasti...ed a pagarne il fio è sempre e solo la Comunità amministrata.
Citazione
#1 whistleblower 2020-12-04 07:06
i soffiatori di fischietti soffiano e fischiano alle brutte impressioni al tempo del covid
Il 2 dicembre ilmamilio sentenziava: la peggiore amministrazione degli ultimi 30anni
Il 3 dicembre ilmamilio si propone come facilitatore
Sulla peggiore NON siamo d'accordo: l'indicatore "cosefatte&fattemale", il quinquennio 2005/10 è stato una jattura che ancora oggi regala debiti&metricubi&irresponsabili
Siamo d'accordo sull'IGNAVIA dolosa = i peggiori in continuità dal 2010
Anche l'autocandidatura di facilitatore de ilmamilio, non ci convince
C'è prima da sgomberare il dubbio di un fatto personale "contro" alcuni e di un conseguente "pro" per altri :cry:
ma soprattutto, di una sorta di discesa in campo (IV°&V°potere?) per facilitare una reale alternativa :eek:
Per noi, TUTTO il coacervo della pOLITICA paesana è :oops: da "correlare" articolo dopo articolo,, "facilitando" così, il reale cambiamento di donne&uomini
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna