Il Pd di Grottaferrata: "Sterilizzare la delibera 41. Contrari alla sua applicazione"

Pubblicato: Giovedì, 02 Novembre 2017 - redazione politica

GROTTAFERRATA (politica) - Una nota da parte del Partito democratico dopo il Consiglio comunale dello scorso 30 ottobre

ilmamilio.it

Dal Pd di Grottaferrata riceviamo e pubblichiamo.

"Sulle questioni urbanistiche aperte a Grottaferrata il Partito democratico vuole essere estremamente chiaro: la delibera 41, approvata dalla Giunta Fontana, è uno dei tanti, troppi strumenti di deroga al vigente piano regolatore e il Pd esprime la più netta contrarietà alla sua applicazione, soprattutto in considerazione della superficialità e arbitrarietà delle indicazioni operative (vedi allegati alla delibera) che disciplinano le modalità con le quali questo strumento urbanistico dovrebbe trovare applicazione sul territorio.

agenzia servizi

 

 

 

 

 

 

Senza una nuova visione prospettica e complessiva in merito alla futura configurazione urbanistica della nostra città non sarà possibile affrontare i molteplici problemi causati da una crescita non governata e incurante della salvaguardia dell'ambiente e degli stili di vita che da sempre hanno caratterizzato la “perla dei Castelli Romani”.

tecnocasa2Per questo, nel Consiglio comunale dello scorso 30 ottobre, il gruppo consiliare Pd ha chiesto al Sindaco e all’attuale maggioranza di adottare una deliberazione di sospensione di qualunque strumento urbanistico in deroga al Piano regolatore vigente e l'impegno a portare in tempi brevi in consiglio una proposta complessiva di revisione e adeguamento del piano regolatore vigente sulla base di criteri di tutela del territorio e di salvaguardia della qualità della vita, nonchè nel riconoscimento e rispetto dei diritti esistenti, pubblici e privati.

Per senso di responsabilità nei confronti dei cittadini tutti il Pd ha alla fine votato a favore di una mozione adeguatamente modificata che ha impegnato il Sindaco a presentare entro gennaio una proposta di revisione della delibera 41 che la sterilizzi. E' un buon inizio e una parziale risposta alle istanze del Pd. Ma è sufficiente a garantire che da qui alla fine di gennaio la delibera non continui a produrre i suoi effetti?".

 

 


Commenti  

#3 TOMTOMfatti& 2017-11-05 08:19
MISfatti e FOIA con il pdRelle hanno gioco facile facile.
Il bastone della parola lo detengono sempre lì stess! Come per il telecomando della TV in casa.
Oggi si limitano ad un solo termine disambigua. Pochi anni fa con " i disambigua " hanno riempito pagine e pagine di un programma x un candidato a perdere.
Sterilizzare la 41 come in biologia ?
Sterilizzare la 41 come in economia ?
Sterilizzare la 41 come nel linguaggio comune ?
Qualunque sia, un consiglio franco&damico, verificateVI se non siete in conflitto d'interesse personali, associativi e professionali fino 4°grado di parentela. Dopo di che evitate di essere ......influenzati dai conflitti.
Pensate con la vostra testa alla vostra tasca!
AULA VUOTA ?
Citazione
#2 #Cavaliere nero 2017-11-02 17:41
Siete stati bravi. Altro che Città al Governo. Continuate così
Citazione
#1 TOMTOMfatti& 2017-11-02 15:45
MISfatti con il F.O.I.A. dice che il cavaliere nero aveva detto bene quando ha elogiato il pd ....
a noi invece piace pensare che abbiamo colpito nel segno quando abbiamo denunciato la pratica scellerata del rinvio che altro non è " un avviso ai navigati speculatori " !
#statesereni pdRelle il danno lo avete "condiviso" unanimamente, compreso il surrogato a 5 S !
Inoltre consideriamo una solenne presa in giro la raccolta degli indicatori di criticità " suolo, acqua, aria,costruito e in via di costruzione e....." sono indicatori arciNOTI a volerli leggere e capire. Basta per pietà !
p.s. avete letto bene, per la prima volta non citano i diritti acquisiti !!!! finalmente ? Manco pe' lo cavolo!
Oggi li chiamano diritti esistenti pubblici e privati........le parole sono diverse ma i desiderata sono gli stessi!
#chebruttefigure
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna