I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino, mozione centrosinistra: “Comune metta a disposizione locali per test covid alla popolazione”

Marino, l'aggiornamento Covid: gli attualmente positivi aumentano a 11MARINO (politica) - Il contenuto del documento protocollato è stato spiegato dal consigliere comunale Gianfranco Venanzoni 

ilmamilio.it 

“Insieme ai colleghi consiglieri comunali Franca Silvani, capogruppo del Partito Democratico, ed Enrico Iozzi dell’Unione di Centrosinistra, ho protocollato una mozione per la messa a disposizione di locali di proprietà comunale, non direttamente destinati all’erogazione di servizi all’utenza, per l’esecuzione di test antigienici rapidi da parte dei medici di base.

Il documento prende spunto dall’accordo fra Regione Lazio, FIMP e CIPE che menziona a chiare lettere tale possibilità, al fine di mettere il personale medico nelle migliori condizioni possibili per operare riducendo al massimo possibilità di trasmissione del covid-19. La soluzione proposta garantirebbe anche una maggiore privacy per coloro i quali si sottopongono ai test. È noto, infatti, come spesso gli studi medici siano dislocati all’interno di proprietà condominiali.

La mozione impegna l’amministrazione comunale ad una periodica attività di sanificazione dei locali messi a disposizione.

Auspichiamo un’unanime recepimento della proposta, vista la drammatica emergenza sanitaria che sta vivendo il popolo italiano e che non ha risparmiato la nostra comunità”. Lo scrive in una nota il consigliere comunale Gianfranco Venanzoni.

gierre ottobre 2020 ilmamilio

 

 

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

freeTime1 ilmamilio