I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, il Consiglio liquida importanti azioni in materia Urbanistica e non solo

GROTTAFERRATA (attualità) - Avviati gli iter per il riconoscimento del titolo di città e per l'adesione ai Comuni del Mediterraneo

ilmamilio.it

E' stata una giornata importante quella di ieri per Grottaferrata e la sua Amministrazione comunale targata Luciano Andreotti ed insediatasi nello scorso giugno.

Il Consiglio comunale ha approvato dopo circa 40 anni una linea comune in materia di Urbanistica che detta il quadro di riferimento all'interno del quale dovranno poi essere fatte le scelte in quel delicato settore.

agenzia servizi

 

 

 

 

 

 

Sempre all'unanimità sono state approvate le richieste rispettivamente di aderire al Patto di amicizia dei Comuni del Mediterraneo (punto fortemente voluto dal sindaco Andreotti che lo aveva espressamente inserito ed illustrato nel suo programma elettorale) e l'avvio della procedura per riconoscere Grottaferrata come Città. Un titolo che molti altri Comuni dei Castelli romani hanno ottenuto nel corso di questi ultimi anni.

tecnocasa2

 

 

 

 

 

 

Confermati infine anche nelle risposte alle interrogazioni del Pd i dati pubblicati dal ilmamilio.it sul Settembre grottaferratese (LEGGI l'articolo del 22 ottobre). Un evento che ha portato un buon ritorno di immagine ed una buona partecipazione ma che ha gravato per poche migliaia di euro sulle casse del Comune di Grottaferrata.

Commenti   

0 #4 TOMTOMfatti& 2017-11-01 08:17
MISfatti con il F.O.I.A. è un tuo diritto!
Freedon of information act è l'antidoto contro i precari del pensiero altrui! Contro i cinici confezionatori di balle pOLITICHE! Contro gli agentes in rebus " i cantastorie" dei sovranisti al pOTERE! Contro gli inconfessabili silenzi!
Le domande sono STRA-importanti, ma quelle giuste lo sono di più !
Cosa c'è di meglio che conoscere: gli "atti pubblici" origine dei FATTI&MISfatti, gli eletti che li hanno prodotti&votati, i responsabili dei settori che li hanno autorizzati. Solo così le giuste domande e le giuste rivendicazioni anche del singolo cittadino hanno + credibilità, "senza intermediari" opportunisti&trasformisti dell'ultima ora!
I FATTI ci riportano al 2002\2005 quando ad AG 21 e al Forum Cittadino " istituzione" , fu approvato il Regolamento che autorizzava l'accesso gratuito a tutti gli atti !
Uno "scandalo" che le DX & SX cancellarono nel 2010!
#chebruttifiguri
Citazione
0 #3 TOMTOMfatti& 2017-10-31 21:31
MISfatti dice woooooohoooooo e basta!
Cosa aggiungere al nulla? Quando gli esperti in laterizio s'incontrano, decidono di rimandare! È la norma a gtf !
L'importante è che l'avviso ai "navigati" sia arrivato forte e cinicamente chiaro: "Chi pensa di avere tempo NON aspetti tempo!"
Questa cinica rappresentazione si sarebbe evitata se un cittadino qualsiasi. dopo aver girato x il paese, avesse chiesto. Quanto è in metri cubi il costruito? Quanto è in metri cubi il concesso ? Quanto è in metri cubi in via di concessione ? Quanto è in metri cubi in via di trasformazione ? Quanto c'è in metri cubi di vuoto ?
Conoscere l'esistente è propedeutico a qualsiasi linea comune in materia urbanistica. Invece gli eletti&delegati cinici hanno rimandato al 2018 .. l' ennesima presa in giro! A gtf , solo i metri cubi per i servizi indispensabili e sostenibili per la comunità!
Il ratto del suolo continua!
Citazione
0 #2 #Cavaliere nero 2017-10-31 14:48
Bella seduta di CC con una buona azione di contrasto del PD: coerenza con la precedente consiliatura e incisività. Entrambe i consiglieri sono molto attivi e concreti e riescono a bloccare in modo saggio e misurato le manie di protagonismo dei soliti personaggi. Hanno agito bene sulla delibera 41. PD in decisa ascesa!
Citazione
0 #1 nino bixxio 2017-10-31 11:13
tutto qui? e non si dice nulla sulla delibera 41 e sulle difficoltà di quel c.c. che partecipa a tutte le consiliature e una volta dice bianco e un'altra nero e non si vergogna per niente?
eh! la politica è brutta soprattutto quando non ci si capisce nulla e si cerca solo di restare a galla ovvero di tenere la poltrona a tutti i costi e con qualsiasi amministrazione. ma poi bisogna rispondere della delibera 41, bisogna rispondere della uscita dalla Comunità montana, del regolamento "Bavaglio" e di tante altre cose fatte e non-fatte. Ma si sa il miglior politico è quello che ha la faccia più zozza, più di bronzo per non dire mali parole!
Citazione