Roma tributa l'ultimo grande applauso a Gigi Proietti: commozione al Globe Theatre

Pubblicato: Giovedì, 05 Novembre 2020 - redazione attualità

mamilioproiettiROMA (attualità) - La cerimonia nel 'suo' Globe Theatre, poi l'ultimo saluto nella Chiesa degli Artisti a piazza del Popolo

ilmamilio.it

Roma saluta per l’ultima volta Gigi Proietti. Al Globe Theatre di Villa Borghese, la cerimonia funebre per il grande attore romano scomparso il 2 novembre, all’età di 80 anni.

Il carro funebre, scortato da un corteo di sei moto della Polizia locale di Roma Capitale, altre dei Carabinieri e diverse auto, prima della cerimonia ha effettuato un passaggio su alcune strade della città.

parcoUlivi ilmamilioConsorzio Roma OSS ilmamilio

 

 A via Veneto, in particolare, è stato salutato dagli applausi dei romani presenti sui marciapiedi. Poi il corteo ha raggiunto Villa Borghese, tra ali di cittadini e rappresentanti delle forze dell’ordine, anche a cavallo. Ad accoglierlo sul palco per l’ultima volta, in quello che è stata la sua casa artistica negli ultimi anni – Proietti era infatti il direttore del teatro specializzato in rappresentazioni delle opere di Shakespeare – sono stati i familiari, gli amici e le maestranze del Globe. Tra loro anche attori e personaggi noti come l’ex sindaco di Roma, Walter Veltroni, Paola Cortellesi, Marisa Laurito, Flavio Insinna, Edoardo Leo, Enrico Brignano. Per il Comune di Roma, la sindaca Virginia Raggi, risultata positiva al Covid ieri sera e quindi in isolamento, ha tenuto un breve collegamento video mentre era presente il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito.

Il feretro di Proietti è stato infine adagiato sul palcoscenico tra la commozione e gli applausi scroscianti dei presenti, interminabili, tra quattro rappresentanti delle forze dell’ordine di cui due agenti della Polizia locale in alta uniforme.

gierre ottobre 2020 ilmamilio

“Gigi ci mancherà tanto. Oggi Roma inizia a restituire tutto l’amore che ha ricevuto, ma quando questa pandemia sarà finita organizzeremo qualcosa di ancora più grande che abbiamo dovuto rinviare”. Queste le parole del sindaco di Roma, Virginia Raggi, in video connessione da casa, in occasione della cerimonia funebre per Gigi Proietti al Globe Theatre di Villa Borghese. “Gigi Proietti era amatissimo da tutti noi- ha aggiunto- Lo abbiamo voluto salutare per l’ultima volta facendo sfilare il feretro per le strade della città. E abbiamo visto durante il percorso tante persone ordinate che applaudivano, perché Roma ha perso una parte della propria anima“. “Oggi- ha concluso Raggi- siamo tutti qui al Globe, un altro luogo simbolo per Proietti che ora aggiungerà il suo nome insieme a quello di Silvano Toti. Perchè è importante che restino ricordi tangibili in città di una grande persona, un grande artista, un grande attore e un grande intellettuale” (DIRE).

freeTime1 ilmamilionewbeautyCar ilmamilio

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna