Frascati | Il Tar respinge il ricorso Sarim: la gestione rifiuti va a Tekneko per 7 anni

Pubblicato: Mercoledì, 04 Novembre 2020 - redazione attualità

FRASCATI (attualità) - Il servizio ha un valore economico di quasi 26 milioni di euro a carico del Comune

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Il Tar del Lazio ha messo la parola fine sull’aggiudicazione della gara per il servizio di igiene urbana di Frascati: sarà Tekneko a gestire il servizio per i prossimi sette anni, per un valore economico totale del servizio di 25.971.374,73 euro.

 

parcoUlivi ilmamilioseLaSai ilmamilio

L’esito del bando era stato già reso noto con determina del Settore Ambiente n.816 del 17 giugno 2020 e aveva individuato Tekneko come vincitrice, seconda classificata la Sarim che attualmente gestisce il servizio a Frascati.

Proprio la Sarim ha presentato ricorso per l’annullamento dell’aggiudicazione della gara, adducendo motivazioni ostative sia nei confronti della aggiudicatrice, sia nei confronti della commissione della Centrale Unica di Committenza, come noto presso la Comunità montana.

Consorzio Roma OSS ilmamiliofreeTime1 ilmamilio

Il Tar si è pronunciato con sentenza n.11309/2020 del 3 novembre e ha rigettato il ricorso, dichiarandolo infondato.

La Sarim, dunque, terminato il periodo di proroga tecnica – stabilito al 30 novembre con determina 1454 del 30 ottobre – dovrà lasciare il posto alla Tekneko che, dopo Bracciano, Castelgandolfo, Grottaferrata, Guidonia, Ladispoli, Montecompatri, Nettuno e altre città del Lazio, Abruzzo e Marche, aggiunge all’elenco dei comuni serviti anche quello di Frascati.

Il comunicato del Comune

Sarà la ditta Tekneko a gestire la raccolta differenziata nel Comune di Frascati nei prossimi anni. È quanto ha stabilito il Tar del Lazio, respingendo il ricorso avanzato dalla impresa che è risultata seconda in graduatoria in sede di gara. Quanto deciso dal Tar conforta in ordine alla riscontrata correttezza delle operazioni gara per l'aggiudicazione della gestione del servizio di igiene urbana per i prossimi sette anni.

 gierre ottobre 2020 ilmamilio

Il cambio di gestore avverrà nei prossimi giorni dopo che saranno espletati gli adempimenti tecnico-burocratici necessari e propedeutici al passaggio delle consegne, che dovrebbe essere previsto intorno al 30 novembre 2020, nel rispetto delle recenti limitazioni introdotte dal nuovo DPCM. Sarà aperta l’isola ecologica, nel rispetto delle prescrizioni anti-covid del Governo e della Regione Lazio.

Se in un primo momento non cambierà nulla per i cittadini e per gli esercizi commerciali, con il nuovo servizio saranno successivamente introdotte importanti novità, che porteranno ad un sostanziale incremento delle percentuali di raccolta differenziata, con nuove modalità di conferimento che saranno debitamente spiegate e fatte conoscere attraverso una capillare campagna di comunicazione.

 

 

newbeautyCar ilmamiliocolline201023 ilmamilio

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna