Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Marino, stato di agitazione proclamato dalle rappresentanze sindacali della Polizia Locale

Polizie Locali del Lazio in Festa a Marino per San Sebastiano il 19 e 20  gennaio 2020 | Comune di MarinoMARINO (attualità)- Le note di Cgil Cisl e Uil

ilmamilio.it 

Pubblichiamo le note inviate dalle rappresentanze sindacali unitarie della Polizia Locale per le difficoltà riscontrate nel comune di Marino dagli agenti della Polizia Locale che proclamano lo stato di agitazione.

Di seguito le lettere inviate alle autorità, comunali e sovracomunali:

acea3 ilmamilio

1. Diffida e messa in mora. Proclamazione dello stato di agitazione de' personale della polizia Locale del Comune di Marino.

In riferimento all'oggetto ed alle note delle scriventi prot. 1817/2020-PEC del 30 settembre 2020 e prot. 1624/E/AL del 1g ottobre 2020, allegate per opportuna conoscenza alla presente nelle quali rappresentavano le loro preoccupazioni sulla mancata programmazione dei servizi, sulla sicurezza ed informazione alle rappresentanze sindacali circa l'utilizzo della Polizia Locale di Marino nella manifestazione "Ricordando Leone Ciprelli", ed alla nota del Comandante della Polizia Locale di Marino prot. 0054238/2020, con la quale addirittura si sospendono i riposi settimanali al personale, fattispecie che a nostro giudizio è contraria alle prescrizioni della normativa vigente e della contrattazione nazionale, le scriventi OO.SS. stigmatizzano tale grave comportamento dell'amministrazione e sono altamente preoccupate per l'espletamento dei servizi, anche alla luce dell'odierna Ordinanza del Presidente della Regione Lazio che, visto l'alto numero dei contagi da COVID-19, obbliga l'uso delle mascherine anche all'aperto.

Alla luce di quanto sopra, le scriventi OO.SS. proclamano Io stato di agitazione del personale della Polizia Locale di Marino e chiedono al Prefetto di Roma se tali manifestazioni siano state autorizzate dalla Prefettura, al Presidente della Regione Lazio la verifica delle condizioni per lo svolgimento delle manifestazioni previste, come da locandina allegata, Visto il patrocinio concordato dalla Regione Lazio ed alla luce dell'ordinanza odierna sull'uso delle mascherine all'aperto e diffida e mette in mora il Comune di Marino ad obbligare il personale della Polizia Locale a svolgere servizi di ordine pubblico e servizi aggiuntivi a quelli ordinari senza alcun accordo con le rappresentanze sindacali ed il Comandante della Polizia Locale di Marino a revocare quanto disposto con la sopra citata nota.

Si resta in attesa di urgentissimo riscontro, in caso contrario, le scriventi OO.SS. attiveranno tutte le iniziative sindacali e legali a tutela della salute e dei diritti dei lavoratori della polizia Locale. 

sportage agosto ilmamilio

banner Mamilio 2

2. Oggetto: richiesta urgentissima convocazione.

ln riferimento all'oggetto, le scriventi OO.SS. sono venute casualmente a conoscenza dal sito istituzionale di una serie di eventi dal 1° ottobre 2020 al 4 ottobre 2020 inclusi nella manifestazione "Ricordando Leone Ciprelli", che prevedono anche degustazioni di vino, come da locandina allegata alla presente.

Alla luce di quanto sopra, si chiede un'urgentissima riunione nel corso della giornata odierna dato che nel pomeriggio era previsto un sopralluogo congiunto della nuova sede del Comando della Polizia Locale, in quanto le scriventi OO.SS. non sono state informate sull'impiego del personale comunale in particolare della Polizia Locale, quali misure saranno adottate dall'ente al fine di evitare assembramenti, i contagi da COVID-19 e la sicurezza del proprio personale e dei cittadini partecipanti, visto anche l'aumento dei casi degli ultimi giorni a livello nazionale, e soprattutto quali siano le misure preventive atte a mantenere l'ordine pubblico e quale impiego sia stato previsto delle altre forze di polizia ad ordinamento statale, visti gli episodi accaduti negli anni trascorsi durante le feste nelle quali sono state previste le degustazioni di vino.

Pertanto, le scriventi OO.SS. ritengono improcrastinabile che nell'incontro già previsto per oggi pomeriggio siano fornite tutte le necessarie informazioni richieste con la presente al fine di valutare eventuali iniziative sindacali a tutela della sicurezza e dei diritti dei lavoratori interessati. .

 padel colline ilmamilio