Caso Vannini, 14 anni a Ciontoli e 9 ai familiari per omicidio volontario. Il sindaco Pascucci: 'Giustizia è fatta"

Pubblicato: Mercoledì, 30 Settembre 2020 - redazione attualità

 

Omicidio Marco Vannini, Cassazione dispone nuovo processo di appello.  Pascucci: "Giustizia per Marco"ROMA (attualità) - La condanna è arrivata al termine del processo di appello bis. 
 
ilmamilio.it
 

Quattordici anni per Antonio Ciontoli e nove anni e quattro mesi per gli altri familiari imputati per la morte di Marco Vannini, il 20enne morto nel 2015 a casa della sua fidanzata Martina dopo essere stato ferito con un colpo di pistola.

La sentenza è stata di condanna per il reato di omicidio volontario.

zoccolottivivace2020 ilmamilio

“È un’emozione che non riesco ad esternare. Quello che volevamo era che fosse riconosciuto l’omicidio volontario a tutta la famiglia e finalmente dopo più di 5 anni ci siamo riusciti, siamo riusciti a dimostrare quello che era palese fin dall’inizio perchè Marco è morto in quella casa e loro non l’hanno soccorso. Se lo avessero soccorso non saremmo davanti a questa telecamere”. Così Marina, la mamma di Marco ha commentato la sentenza fuori dal Tribunale. E ancora: “La giustizia esiste e non dovete mai demordere“.

 
sportage agosto ilmamiliostaccoli

"Cinque anni di inferno per una mamma e un papà a cui è stato tolto un figlio. Cinque anni di dolore che la sentenza di oggi certo non rimargineranno. Da sindaco posso peró dire che le Istituzioni questa volta hanno fatto giustizia anche se questo non restituirá Marco alla sua famiglia e ai suoi amici". Così in una nota Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri, presente in aula a Roma durante la lettura della sentenza sull'omicidio di Marco Vannini. Lo comunica in una nota l'ufficio stampa del sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. 

  

acea3 ilmamilio

Rocca di Papa, Bonazzi (Gente Libera): "Calcagni sindaco garanzia di  cambiamento"

 
padel colline ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna