L'omaggio di Artena a Willy Duarte. Il commento del sindaco Angelini

Pubblicato: Sabato, 26 Settembre 2020 - redazione attualità

ARTENA (attualità) - La comunità di Artena ha salutato il ragazzo di Paliano ucciso a Colleferro la notte tra il 5 e il 6 settembre.

ilmamilio.it

Più di tremila persone si sono date appuntamento  ad Artena per ricordare la scorsa sera Willy Duarte Monteiro, il giovane barbaramente assassinato a Colleferro.

banner Mamilio 2

acea3 ilmamilio

La fiaccolata ha attraversato le vie del centro. I partecipanti tenevano uno striscione con la scritta “Artena sta con Willy“. Una grande partecipazione da parte di una comunità ferita per la perdita del giovane e scossa per questa tragedia che vede imputati quattro concittadini. I cittadini hanno  camminato in silenzio, portando vicinanza  alla famiglia del giovane, i genitori Lucia e Armando, la sorella Milena, presenti al corteo.

La fiaccolata è arrivata al piazzale delle scuole medie S. Serangeli, dove su un muro ora c’è il murales dedicato a Willy e realizzato dal Writer di Palestrina Alex Fen.

Il sindaco Felicetto Angelini ha commentato: “Da quel giorno Willy è figlio e fratello di tutti noi” e quella impressa nel murale del Writer di Palestrina Alex Fen scoperto durante il corteo all’ingresso del parcheggio del campo sportivo  “Il vero guerriero non usa la forza ma il coraggio” sono le parole che resteranno nella mente di tutti coloro che vi hanno partecipato.


 Frasi queste riportate anche nel quadro pergamena donato dal sindaco di appena felicetto Angelini alla mamma e alla famiglia di Willy monteiro Duarte dopo il corteo.

 

banner Mamilio 2

acea3 ilmamilio

 

vivace2020 ilmamiliosportage agosto ilmamilio

 

zoccolottiRocca di Papa, Bonazzi (Gente Libera): "Calcagni sindaco garanzia di  cambiamento"staccoli

 

 

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna