I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, inquinamento ambientale zona Squarciarelli: vicenda approda in consiglio. Prime denunce depositate dai cittadini

 

Grottaferrata, a Squarciarelli ostaggio nelle nostre case per il traffico"GROTTAFERRATA (attualità) – Segnalato il problema alle forze dell’ordine. Si ipotizza che i roghi provengano dall’area verso Via delle Calcare

ilmamilio.it

L’acre odore di plastica bruciata segnalato da decine di residenti di Grottaferrata nella zona tra Squarciarelli, Colle Sant’Antonio e Via della Mola vecchia è diventato ormai argomento di dominio pubblico.

Nel consiglio Consiglio Comunale di ieri pomeriggio, nel corso delle ‘raccomandazioni’ al sindaco, la consigliera di opposizione Paola Franzoso (PD) ha chiesto di riferire di eventuali interventi sull'inquinamento ambientale della'area. In questi giorni da parte delle autorità comunali, nonostante le segnalazioni vadano avanti da almeno due mesi, non c’è stata infatti mai una comunicazione in merito.

borelli banner new ilmamilio

acea3 ilmamilio

zoccolotti

Intanto a mobilitarsi sono i residenti. Nelle ultime ore è stata depositata almeno una denuncia ai carabinieri. Nel frattempo, oltre alla formazione di un gruppo social, è stato organizzato anche un gruppo WhatsApp.

Inizia a circoscriversi, in base alle ipotesi incrociate, anche un’area da cui potrebbero partire gli odori: quella verso Via delle Calcare. Ovviamente, fino a riscontri certi, non è possibile accertare comunque la precisa collocazione del disagio in corso.

Tuttavia va sottolineato l’impegno e la volontà dei residenti dell'area interessata dal problema, che si stanno ben raccordando tra loro per risolvere il fastidioso problema. Un esempio di cittadinanza attiva.

sportage agosto ilmamilio

Rocca di Papa, Bonazzi (Gente Libera): "Calcagni sindaco garanzia di  cambiamento"

 

vivace2020 ilmamilio

 
coppola2 ilmamilio

 

cetroni banner ilmamilio

 
tomasistaccoli
 
 

patrignani1 albano ilmamilio

 

banner Mamilio 2

banner danilo

banner croce ilmamilio

casciotti donatella ilmamilio

 

Commenti   

0 #2 noicheNON 2020-09-19 22:02
crediamo alle coincidenze e neppure al destino, sull'ambiente il concessionario di Grottaferrata "vuò fà l'americano" sull'ambiente :eek: :oops:
Se l'omologo sovrano degli USA è andato a dire in California colpita dagli incendi che : il clima diventerà più freddo
E, che siccome non crede alla scienza, definisce "una bufala" i cambiamenti climatici :-x :cry: :eek:
A Grottaferrata il sovranista concessionario 2017 ha definito la questione degli aghi di pino "una questione sciocca" dopo la giustificazione per ogni cosa :oops: sono solo "un coacervo di situazioni paesane" :oops:
Senza dimenticare le denunce per gli zozzoni, le discariche a cielo aperto, inquinamento atmosferico, quello sanitario "carbonchio ematico", le ripetute dispersioni idriche e l'inquinamento delle falde causa le i livelli sempre più bassi
Se il sovranista USA è stato candidato al premio nobel, quello di Grottaferrata per cosa lo candideranno ?
Citazione
0 #1 whistleblower 2020-09-18 13:42
i soffiatori di fischietti soffiano e fischiano all'autonoma iniziativa dei Cittadini per gli interessi generali = art.118 C.I.
Ci sarebbe scritto che il Comune è obbligato :oops: a favorire la autonoma :cry: iniziativa :eek: ma questo è chiedere troppo ai solisti eletti, delegati,surrogati e nominati dal 2017 ad oggi
ad majora Cittadini
Citazione