I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa | Confronto pubblico candidati: prevale Croce, bene D'Antoni e Calcagni

confronto candidati ilmamilioROCCA DI PAPA (politica) - Finalmente si è parlato di contenuti in una campagna elettorale fatta del solito troppo fango

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Chi ha vinto il confronto tra i 6 candidati sindaco andato in scena 3 giorni fa in diretta streaming?

La domana è banale ma non troppo perché è chiaro che se l'incontro è stato seguito da molti addetti ai lavori e dalle squadre complete degli staff al seguito di Massimiliano Calcagni, Veronica Cimino, Andrea Croce, Marco D'Antoni, Enrico Fondi ed Elisa Pucci (in stretto ordine alfabetico) è altrettanto evidente che molti sono stati anche i cittadini che hanno seguito la trasmissione.

acea3 ilmamiliosportage agosto ilmamilio

Diciamo subito una cosa: per quanto non tutti lo abbiano compreso ed abbiano partecipato al dibattito come si sarebbe dovuto, finalmente dopo tanto nulla (soprattutto da parte di alcuni) e tanto fango (idem), si è parlato di contenuti.

O almeno, qualcuno ha inteso farlo

Doveva essere l'occasione per vedere all'opera chi si candida a governare Rocca di Papa e le differenze nei programmi, nell'approccio o anche nella "fisicità" sono apparse evidenti.

banner croce ilmamiliocalcagni banner roccadipapa ilmamilio

Fisicità sulla quale ha puntato, da sempre, il candidato del centrodestra Massimiliano Calcagni: un uomo di destra che ha puntato, senza scendere troppo nei dettagli, su un programma e su motti tipicamente di destra.

Un pizzico di delusione è venuta dalla vicesindaca reggente Veronica Cimino: soprattutto nella parte del "faremo", colpevolmente confusa con quella dell'"abbiamo fatto". Due piani che, dopo 4 anni di governo, non avrebbero dovuto sovrapporsi soprattutto su tematiche già proposte 4 anni fa ed invece ora di nuovo nel programma.

coppola2 ilmamiliocasciotti donatella ilmamiliocetroni banner ilmamilioAd uscire irrobustiti dal confronto sono stati dunque in particolare due dei candidati: Marco D'Antoni, uomo del MoVimento 5 stelle ed Andrea Croce, uomo del centrosinistra. Da loro sono arrivate le proposte più concrete e sostenibili per una città che deve ricucire il proprio tessuto sociale prim'ancora che progettuale.

Da fare per Rocca di Papa ci sarà molto e sul piano dialettico e di contenuti è stata evidente la prevalenza di Croce così come su quello fisico di Calcagni: un Croce che però, va detto e riconosciuto, al pari del citato D'Antoni, ha caratterizzato questa campagna elettorale all'insegna dei contenuti senza mai scivolare nello sterile scontro personale.

Campo minato sul quale a Rocca di Papa, purtroppo, stavolta come nella precedente tornata elettorale erano scivolati molti.

croce confronto ilmamilio

Andrea Croce

vivace2020 ilmamilio

zoccolottitomasi

 

staccoli

banner daniloborelli banner new ilmamiliopatrignani1 albano ilmamilio