I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: Mastrosanti pronto alla Giunta zoppa. Sei mesi di rincorsa e mancano i nomi. La Bruni comunque c'è

FRASCATI (politica) - Il sindaco entro poche ore deve formalizzare la sua squadra di Governo: le idee sono ancora confuse ma bisogna partire. La fedelissima Susanna Nicolodi come seconda donna?

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Sei mesi di rincorsa ed una Giunta che è in alto mare. Talmente alto, il mare, che secondo indiscrezioni, Roberto Mastrosanti sarebbe pronto - perché proprio deve farlo, verosimilmente entro domani - a partire con una Giunta zoppa, ovvero mancante di uno o addirittura due nomi.

Possibile?

Possibile che una coalizione partita in pompa magna addirittura lo scorso 8 aprile (dopo mesi di preparazione, accordi, cene e strette di mano, LEGGI l'articolo), non sia stata in grado strada facendo, mano mano che la sensazione di farcela diventava più forte, di individuare una possibile squadra di Governo?

Sta di fatto che, a quanto si apprende, oggi - dopo lo strappo dello scorso fine settimana - il sindaco Roberto Mastrosanti ha in mano appena un paio di nomi. Quello del pluricitato Claudio Gori e quello, già fatto nei giorni scorsi, di una Emanuela Bruni che - passata dalla coalizione del Pd 2014 a quella di Mastrosanti 2017 - in questi giorni viene data per particolarmente attiva. Per lei Mastrosanti potrebbe aver pronta la delega alla Cultura (per la quale si era speso molto l'ex sindaco Franco Posa) o in alternativa quella ai Servizi sociali. Delega quest'ultima che il sindaco vuole dare ad una donna per quanto da molte parti sia stato fatto e con forza il nome di Stefano Di Tommaso. Ma la mannaia che cade sopra "quelli che hanno già amministrato" ha fatto secco l'ex sindaco.

Possibile dunque che, anche per rispettare le quote rosa, Mastrosanti entro 24 ore comunichi una Giunta che comprenda Claudio Gori, la citata Emanuela Bruni e magari Susanna Nicolodi, sua candidata consigliera comunale in "Coalizione civica Frascati" (85 voti) e già in questi ultimi anni coordinatrice di vari gruppi politici andata e ritorno da Mastrosanti passando per Progetto Frascati di Adotti.

Di altri nomi in anticipazione non se ne scorgono. Certo è che però dopo la svolta dell'ultimo week-end, quando il sindaco ha deciso di prendere in mano la sua Giunta (lasciando molti a bocca aperta e storta), tutto è possibile.

Anche qualche nome di quelli che proprio non t'aspetti.

 

Nella foto in alto (proprietà de ilmamilio.it) Emanuela Bruni, Valina Geropanta, Claudio Gori e Roberto Mastrosanti il giorno della presentazione, l'8 aprile scorso