I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Noi Domani: “Coronavirus, Rocca di Papa reclama sicurezza e salute”

RoccadiPapaMamilio.jpgROCCA DI PAPA (politica) - Le politiche dell’amministrazione civica e il razzismo della destra contrastano con le reali necessità di garantire la salute dei rocchigiani e degli ospiti di Mondo Migliore

ilmamilio.it - nota stampa 

Da Noi Domani Rocca di Papa riceviamo e pubblichiamo.

“Rocca di Papa torna a fare i conti con l’emergenza Covid-19, e la preoccupazione per la cittadinanza è tanta. In questi giorni stiamo registrando lo stesso numero di contagi che nella nostra città si sono avuti nei drammatici mesi del lockdown, quando abbiamo assistito alla sgangherata gestione delle positività nella Clinica San Raffaele.

La situazione attuale deve essere affrontata con decisione e serietà, senza la propaganda dell’amministrazione comunale o della destra più becera, che si sgola davanti le sedi dell’ASL di Albano Laziale ma non propone nessuna soluzione efficace se non quella di “cacciare i migranti”.

veleno frascati banner ilmamilio

Noi Domani, come associazione politica presente sul territorio e in forza della sua adesione al progetto politico di centrosinistra a sostegno della candidatura di Andrea Croce, solleciterà l'amministrazione uscente con una richiesta tanto semplice quanto efficace: sicurezza e controlli a tappeto. A Mondo Migliore e in tutta Rocca di Papa.

sportage agosto ilmamilio

I cittadini reclamano la necessità – ampiamente condivisibile - di sentirsi tutelati dal rischio di una potenziale nuova chiusura, che sarebbe drammatica per effetti economici e sociali su una città che fa ancora i conti con oltre un anno di inagibilità del suo centro storico.

Allo stesso modo, i rifugiati attualmente ospitati da Mondo Migliore che sono risultati positivi al Covid-19 devono essere isolati per evitare nuovi contagi. Farlo non è impossibile: la struttura ha dodici settori, ognuno indipendente dall'altro, e uno può essere dedicato ai soggetti in quarantena.

Il tutto, nel pieno rispetto delle normative nazionali.


Le fallimentari politiche dei "Decreti Sicurezza" stanno mostrando tutta la loro inefficacia. Oggi Mondo Migliore è una struttura sovradimensionata, che non ha più ragione d'essere rispetto all'emergenza del 2016. La città deve far sentire la propria voce per evitare strumentalizzazioni e situazioni al limite della legalità. Una volta alla guida di Rocca di Papa, di concerto con le realtà coinvolte, affronteremo il tema migranti senza vincoli ideologici: le migrazioni saranno le protagoniste del XXI secolo, ed è giusto trovare oggi soluzioni efficaci – non demagogiche – ai problemi di domani”.