I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Chef Ermanno Bravetti racconta La Cueva, ristorante nel cuore di Ariccia

ARICCIA (attualità) - Chef Ermanno Bravetti confessa da dove nasce il suo sogno chiamato Ristorante La Cueva

ilmamilio.it 

Il ristorante La Cueva, situato nel cuore del borgo barocco di Ariccia ai Castelli Romani, si è aggiudicato l’ambito premio Traveller’s Choice 2020. Il riconoscimento viene rilascio da TripAdvisor che, in base ai punteggi e alle recensioni date dai viaggiatori, premia il meglio nel settore della ristorazione.

Un importante riconoscimento, dunque, per il lavoro dello chef ariccino Ermanno Bravetti che ha dato vita ad una cucina che emoziona nel vero senso della parola. Solo pochi giorni il signor Paolo, dopo essere stato ospite de La Cueva, rivolgendosi ad Ermanno Bravetti, ha scritto: “Grazie alla tua esperienza e preparazione gastronomica ci hai fatto sentire felici e onorati di essere stati noi ad aver fatto scoprire ad amici di Genzano, un ristorante con uno chef stellato”.

“Un risultato di cui siamo profondamente orgogliosi – spiega Ermanno Bravetti – Il nostro è un ristorante situato in un luogo in cui difficilmente capiti per caso, devi venirci appositamente. Quindi chi si reca  a mangiare da noi, sono persone che il più delle volte ritengono opportuno fare anche diversi chilometri per assaggiare la nostra cucina. Un aspetto che ci inorgoglisce non poco. Non possiamo inoltre evidenziare come il riconoscimento arrivi soltanto dopo tre anni dall’apertura, nonostante le problematiche degli ultimi venti mesi con i lavori e l’impercorribilità di corso Giuseppe Garibaldi”.

Chef Ermanno Bravetti confessa anche da dove nasce il suo sogno chiamato Ristorante La Cueva: “Sono di Ariccia, ci vivo da cinquantacinque anni e ci lavoro giorno e notte. Ho voluto fortemente aprire, nella città che amo, un ristorante che si differenziasse mettendo la qualità al primo posto – sottolinea Ermanno Bravetti – Una scelta che prende origine dalla passione per la cucina, con materie prime di eccellenza, e dall’esperienza ventennale nel settore gastronomico a vari livelli”.

La Cueva è un ristorante dove è possibile gustare piatti innovativi, nel solco della tradizionale cucina italiana e romana, in totale tranquillità e riservatezza vista la capienza massima di trenta posti a sedere.

“Il nostro motto potrebbe essere: qualità a prezzi accessibili – spiega chef Ermanno Bravetti – Da noi può mangiare chiunque. La differenza dagli altri è che noi vogliamo sempre stupire i nostri clienti con piatti davvero innovativi. Basti pensare a pesche, guanciale e mandorle tostate oppure al pesto di rucola con pecorino romano ed emulsione di uva fragolina, solo per citarne un paio. La Cueva si inserisce perfettamente nell’inedita commistione fra cucina moderna e tradizione romana con il rigoroso utilizzo di prodotti freschi e perlopiù a chilometro zero”.

Per informazioni e prenotazioni contattare lo 069332465.

Per rimanere sempre aggiornati sui piatti de La Cueva visitare la pagina Facebook