Informativa
 
Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie policy.

Per quanto riguarda la pubblicità, insieme ad alcuni partner selezionati, potremmo utilizzare dati di geolocalizzazione precisi e fare una scansione attiva delle caratteristiche del dispositivo ai fini dell’identificazione, al fine di archiviare e/o accedere a informazioni su un dispositivo e trattare dati personali (es. dati di navigazione, indirizzi IP, dati di utilizzo o identificativi univoci) per le seguenti finalità: annunci e contenuti personalizzati, valutazione dell’annuncio e del contenuto, osservazioni del pubblico; sviluppare e perfezionare i prodotti.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento non proseguendo nel sito od acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo.

Genzano, incendio doloso nell'area di un ex Consorzio. In fiamme un'auto. Residenti chiedono interventi per la zona degradata

GENZANO (cronaca) - Una situazione di degrado che va avanti da 15 anni. Oggi anche il rogo

ilmamilio.it

Un incendio doloso è scoppiato nel pomeriggio nel quartiere che comprende Via dell'Aspro, Via Borsellino e Via Chinnici a Genzano, all'interno dell'area dell'ex Cantina Consorzio di vini 'La Selva', abbandonata e nel degrado da circa 15 anni con centinaia di segnalazioni al riguardo per la vegetazione incolta e un cancello divelto e costantemente aperto che consente il raduno di giovanissimi e comitive.

Oggi pomeriggio, verso alle 19, l'incendio ha destato preoccupazione tra i residenti. In fiamme anche una vecchia 500 parcheggiata da decenni anni dentro i capannoni in disuso. Il fumo è stato visibile per diversi chilometri.

Un giovane volontario della protezione civile di Genzano, Christian P, passando di li ha visto il fumo e fuoco ed ha chiamato subito i soccorsi evitando così che il fuoco si propagasse alle case e al vicino Convento delle suore polacche.

Sul posto due partenze dei Vigili del del Fuoco da Velletri e Nemi. Un'ora e mezzo circa di lavoro per avere ragione del rogo. Sono intervenute anche due volanti della Polizia di Stato e la Polizia Locale, che hanno segnalato al curatore fallimentare più volte le condizioni dell'area, molto popolata con un supermercato e altre attività. Nessuna operazione di messa in sicurezza e pulizia è stata effettuata finora. 

© contenuto riservato, vietata ogni riproduzione

 

veleno frascati banner ilmamilio

 sportage3 ilmamilio