I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca Priora, ripresa scuole: tre classi ospitate nella Parrocchia San Giuseppe Artigiano

ROCCA PRIORA (attualità) - Oggi, 3 agosto è arrivata l’ufficialità della decisione, con la pubblicazione della Delibera di Giunta la quale ha sottoscritto all’unanimità la convenzione con la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano

ilmamilio.it 

Sono proseguiti, senza sosta, i lavori del tavolo tecnico sulla riapertura delle scuole ed è stata firmata la convenzione con la proposta avanzata dall’Amministrazione Comunale nel corso dell’ultimo incontro con la dirigenza scolastica e i rappresentanti dei genitori. Dal 14 settembre alcune classi dell’ I.C. Duilio Cambellotti - Rocca Priora saranno ospitate nei locali della Parrocchia San Giuseppe Artigiano.

veleno frascati banner ilmamilio

Oggi, 3 agosto è arrivata l’ufficialità della decisione, con la pubblicazione della Delibera di Giunta la quale ha sottoscritto all’unanimità la convenzione con la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano, in via Tuscolana km. 28.500, per la concessione di spazi da rimodulare in classi scolastiche per l’anno scolastico 2020/21, così come previsto anche dall’ultimo Decreto Ministeriale.

La decisione è stata concertata e approvata anche nell’ultimo incontro del tavolo tecnico, dello scorso giovedì 30 luglio, al quale hanno partecipato la sindaca Anna Gentili, l’Assessore alle politiche scolastiche Sara Ponzo, l’Assessore ai lavori pubblici Claudio Fatelli, il Presidente del Consiglio Comunale Damiano Pucci mentre per il Consiglio d’Istituto era presente la componente docenti con la professoressa Rossella Ferracci e la professoressa Valeria Foti e la componente genitori con Bruno Carnevale, Giorgio Cappellini e Chiara Rossi.

sportage3 ilmamilio

I rappresentanti del tavolo hanno passato al vaglio tutti i criteri di sicurezza richiesti per l’alloggiamento di classi scolastiche in risposta al fabbisogno di spazi aggiuntivi in questa emergenza sanitaria e l’edificio della Parrocchia di via Tuscolana soddisfa tutte le norme, così come garantire un’ottima praticabilità anche nei luoghi esterni per auto e pedoni.

“Da oltre un mese abbiamo all’ordine del giorno la questione della sicurezza degli alunni e la necessità di garantire ad ognuna e ognuno di loro una ripresa della scuola in presenza. Oggi, grazie alla solerte e pronta risposta delle autorità ecclesiastiche – ha commentato l’Assessore Sara Ponzo - la Parrocchia è venuta incontro alle esigenze della nostra comunità, mettendo a disposizione dei nostri bambini e delle nostre bambine aule idonee e capienti che, attraverso una ristrutturazione che realizzeremo anche con i fondi del Ministero, permetteranno di ricavare tre aule nel pieno rispetto dei requisiti di sicurezza e dei requisiti igienico sanitari. Ora ci preme risolvere anche la sistemazione della scuola d’infanzia, per la quale siamo in attesa di una risposta dal MIUR. Intanto alla dirigenza scolastica, agli uffici comunali e ai genitori va tutto il ringraziamento mio e dell’Amministrazione per il prezioso lavoro che stiamo portando avanti, passo dopo passo, tutti insieme”.

“Nei locali della Parrocchia verranno realizzate tre aule di 50mq l’una, servizi igienici e corridoi di accesso tali da permettere la ripresa della scuola in piena sicurezza – ha spiegato la Sindaca Anna Gentili – mentre con Asl Roma 6 abbiamo individuato anche degli interventi da realizzare nel refettorio della scuola dell’infanzia così da scongiurare anche una possibile questione di impraticabilità legata al gas radon”.

“Le maestre e gli alunni e le alunne – conclude la Sindaca Anna Gentili - hanno la necessità di tornare a scuola sin dal primo giorno di ripresa dell’anno scolastico. A loro questa emergenza sanitaria ha tolto, modificato, stravolto e rimodulato la parte più bella che avevano: il guardarsi negli occhi e il prendersi per mano per crescere insieme. Ecco perché al primo punto della nostra Amministrazione vi è la necessità di garantire che vi sia una ripresa della didattica in presenza, in sicurezza e a partire dal 14 settembre prossimo. Il tempo che abbiamo a disposizione è poco e aver raggiunto in così breve tempo un accordo con la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano è stata per noi una grande soddisfazione da poter condividere con tutto il tavolo tecnico, che si è molto impegnato in questi mesi, e con ogni genitore dell’I.C. Cambellotti. Il dialogo con Asl Roma 6 su un utilizzo pubblico dell’Ospedale Cartoni non si è interrotto, lì è nostro progetto poter realizzare dei locali da destinare ad altri servizi pubblici utili alla cittadinanza”.