Pranzo al mare? Ecco 3 ricette fresche e appetitose

Pubblicato: Venerdì, 17 Luglio 2020 - Francesco Garbo

ALBANO LAZIALE (attualità) - Cosa portarsi da poter gustare sulla spiaggia

ilmamilio.it - contenuto esclusivo 

Il weekend si avvicina ed una rilassante giornata al mare con esso, si ma cosa mangiare ? 

Molti in questo particolare periodo storico si sono riscoperti cuochi provetti e stentano a tornare al ristorante, dunque ecco qualche idea semplice, sana e gustosa per portare con se il pranzo in spiaggia: carta e penna si parte con le ricette! 

veleno frascati banner ilmamilio

Memorandum: ricorda sempre di rispettare la catena del freddo per i cibo, porta con te una borsa frigo per conservare al meglio il cibo!

Parmigianina Estiva :

*Melanzane (nere o striate a vostro gusto)

*Mozzarella 

*Passata rustica di pomodoro

*Basilico 

*Cipolla 

*Parmigiano 

*sale, pepe e peperoncino qb.

 sportage3 ilmamilio

Taglia a fettine le melanzane e falle grigliare a fuoco medio basso per poi riporle in un piatto. Nel frattempo prepara una salsa al pomodoro facendo precedentemente rosolare in una padella la cipolla con il basilico e il peperoncino  lasciando cuocere il tutto per una decina di minuti .

Ora che hai gettato le basi della ricetta, completiamola!

Alterna uno strato di melanzane (avendo cura di condirle con sale pepe e poco olio) ad uno strato di salsa di pomodoro e mozzarella sfilacciata a fresco, quando hai completato il terzo strato finisci il tutto con salsa di pomodoro e un abbondante spolverata di parmigiano.

Pomodori ripieni con riso 

*pomodori tondi grandi

* riso carnaroli

*mentuccia e origano

* patate 

*aglio, sale e pepe qb

Aiutati con un cucchiaio e svuota i pomodori, con l’interno fai un frullato aggiungendo olio, sale, pepe origano e mentuccia.

Aggiungi al composto che hai preparato un pugnetto di riso per ciascun pomodoro e lascia riposare almeno per un’oretta, in modo tale che il riso assorba gli umori e i sapori della salsina. Mentre aspetti pulisci per bene le patate alle quali puoi lasciare anche la buccia (se da agricoltura biologica) perché ricca di selenio, condisci a tuo piacimento in una teglia da forno e adagiaci sopra i pomodori che precedentemente hai imbottito con il riso, metti in forno a 180 per 20/30 min. ed il gioco è fatto. (Per una riuscita ottima fai prima cuocere un po' le patate per evitare che la cottura troppo lunga faccia scuocere il riso )

Riso venere con emulsione di prezzemolo, gamberetti e mandorle 

*riso venere 

*gamberetti

*prezzemolo

*mandorle sgusciate

*olio sale e pepe qb.

Fai cuocere il riso venere (ricca fonte di antiossidanti) scolalo al dente e lascialo raffreddare, nel frattempo pulisci i gamberi dei quali useremo solo la coda leggermente scottata o bollita se preferisci (mai far stracuocere i crostacei che altrimenti sprigionano un odore simile all’ammoniaca). A parte prepara del prezzemolo, dell’olio e due cubetti di ghiaccio (che aiutano a mantenere la clorofilla, e quindi il colore verde acceso, del prezzemolo) e frulla il tutto con un frullatore ad immersione fino a farlo diventare un composto liscio ed omogeneo .Ora non ti rimane che condire il riso, aggiungere le mandorle e conservalo per una notte in frigo in maniera tale che possa insaporirsi per bene!

Mandaci le foto dei risultati e gustati il relax al mare!

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna