I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ciampino, 50enne spacciava alle case popolari: arrestato dalla Polizia di Marino

  • CIAMPINO (cronaca) - Indagini in corso da giorni, ora è in carcere a Velletri
     
    ilmamilio.it
     
    Ciampino: erano diversi giorni che gli agenti del commissariato di Polizia di Marino stavano attenzionando un noto pregiudicato delle case popolari della zona centrale, già agli arresti domiciliari per spaccio di droga.
     
    L'uomo, un 50enne romano, da tempo domiciliato nel comune aeroportuale, dove vive con la moglie e i figli adolescenti, non aveva però perso il vizio di spacciare. Dopo l'insolito via-vai nei pressi del giardino di casa sua, al piano terra di una popolosa palazzina,  i poliziotti sono intervenuti bloccando un assuntore con una dose di cocaina, appena ceduta dal soggetto, attraverso la siepe del suo giardino.
     
    Così dopo l'informativa di indagine della squadra anticrimine del commissariato di Polizia marinese, il magistrato di turno della Procura e il giudice del Tribunale ha revocato ieri gli arresti domiciliari e disposto il trasferimento in carcere a Velletri. Dovrà ancora una volta rispondere dei reati di spaccio e detenzione di droga.
     
    In casa gli agenti, occultate in vari posti hanno trovato e sequestrato diverse dosi di cocaina, soldi, bilancini di precisione e materiale da confezionamento di sostanze stupefacenti.