I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati - Quelle "macchinette" per la sosta: utilissime ma non ricaricabili ed inquinanti

parking4 frascati ilmamilioFRASCATI (attualità) - La segnalazione di un cittadino. "Contengono anche batterie, sono rifiuti speciali"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Da un cittadino di Frascati riceviamo e pubblichiamo.

"Gentile redazione,

scrivo per segnalare quella che per me è una piccola-grande assurdità.

Da qualche tempo il Comune di Frascati ha introdotto queste "macchinette" prepagate, da 50 euro, che consentono di lasciare tranquillamente l'auto in sosta senza ogni volta dover pagare al parcometro. Basta accenderle al momento dell'arrivo sullo stallo, variando se necessario la tariffa, e spegnerlo quando si va via.

Una grande comodità, lo ammetto.veleno frascati banner ilmamilio

La cosa che però trovo assurda è che queste "macchinette" (mi scusi ma non trovo un termine migliore e più adatto), a quanto mi è stato detto dagli addetti, non sono ricaricabili.

Questo significa che una volta esaurito il credito questi allegri ed utilissimi aggeggi vanno buttati. Sì, ma buttati dove?

E' chiaro che si tratti di rifiuti speciali, perché presentano al proprio interno un piccolo circuito stampato e soprattutto una batteria che dovrebbe - ma non so quanti lo facciano - essere smaltita a parte. Insomma, non dovrebbero essere gettati nell'indifferenziata.

sportage pronta consegna

Mi chiedo dunque: perché non rendere queste "macchinette" ricaricabili? Siamo in un presente che, covid a parte, vorrebbe tendere a politiche "plastic-free" e ad impatto limitato per l'ambiente: macchinette del genere, a centinaia, inquinano decisamente soprattutto perché si tratta di plastica e pile. E' questa la "smart-city" sensibile all'ambiente che vogliamo?

Possibile che non sia possibile fare meglio? Possibile che nessuno ci pensi? L'eventuale riutilizzo dell'apparato, peraltro, consentirebbe anche di poter variare l'entità della ricarica dal momento che, come detto, oggi è possibile acquistare la macchinetta prepagata solo da 50 euro.

Grazie per l'attenzione e lo spazio".brico ilmamiliocolline luglio tennis1 ilmamilio