I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Marino – Silvani, Venanzoni e Iozzi: “Vicinanza a Barbacci, consigli comunali siano luogo di pari opportunità”

MARINO (politica) - I consigliere del centrosinistra marinese, in sede di capigruppo, hanno proposto di codificare nel Regolamento del Consiglio Comunale, sul quale aggiornamento si lavora da mesi, la richiesta di Consiglio Comunale in video conferenza 

ilmamilio.it - nota stampa

“Vicinanza e solidarietà alla consigliera comunale di Castel Gandolfo, Francesca Barbacci Ambrogi, che si è vista negare la richiesta di poter prendere parte alla prossima seduta consiliare da remoto, complice la condizione di neomamma da pochissimi giorni che non le consente di poter svolgere le proprie mansioni istituzionali in presenza fisica.

LEGGI ANCHE --> Castelgandolfo, Barbacci Ambrogi: “Salute e partecipazione democratica sono diritti inalienabili”

Difficile comprendere le ragioni del diniego. Proprio la scorsa settimana in sede di capigruppo abbiamo proposto di codificare nel Regolamento del Consiglio Comunale, sul quale aggiornamento stiamo lavorando da mesi, la richiesta di Consiglio Comunale in video conferenza.

sportage pronta consegna

Gli strumenti tecnologici di cui abbiamo necessariamente approfondito le modalità di utilizzo in questi mesi, possono rappresentare il mezzo per garantire a tutte e a tutti pari opportunità in qualsiasi condizione e momento, come nel caso della consigliera comunale di Castel Gandolfo, Francesca Barbacci Ambrogi.

veleno frascati banner ilmamilio

Un argomento che riteniamo debba rintracciare la sensibilità di tutte le forze politiche marinesi, alle quali chiediamo di sposare la proposta avanzata all’amministrazione comunale”. Così in una nota i consiglieri comunali del Partito Democratico, Franca Silvani e Gianfranco Venanzoni, e dell’Unione di Centrosinistra, Enrico Iozzi.

brico ilmamilio