I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Lazio al tracollo. Colpe che vengono da lontano e dai mesi scorsi. Vale la pena andare in Champions?

ssLazio 4 ilmamilioROMA (calcio) - Frantumati i ricordi e i crediti di una stagione fino a marzo sensazionale. E le colpe sono di tutti. In particolare della società

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Mentre Lotito, colpevole insieme al suo ds Tare di aver ancora una volta sbagliato in fase di mercato allestendo una rosa ampiamente sottodimensionata, insisteva per far riprendere in piena pandemia il campionato, la squadra cosa stava facendo?

Mentre Atalanta, Udinese, Sassuolo, la stessa Juventus allestivano i piani di allenamento per la ripresa, la Lazio cosa stava facendo?

A tutto c'è un limite, ed il limite già ampiamente intravisto nella squallida trasferta di Lecce la Lazio lo ha toccato questo pomeriggio col Sassuolo allo stadio Olimpico.

Mentre nell'ultima mezzora i biancocelesti annaspavano, senza fiato, senza idee, senza più uomini (ma Adekanie chi lo aveva visto e visionato? E Vavro?) gli emiliani sempre in partita trovavano il guizzo buono per beffare un pessimo Strakosha e - grazie ad un Caputo che alla Lazio deve aver fatto davvero schifo la scorsa estate - battere i resti della squadra che fu.

veleno frascati banner ilmamilio

Servono ancora 4 punti per la matematica Champions League. Ma ne vale la pena?

La società si è mossa in anticipo per accaparrarsi (immaginiamo la concorrenza) tale "Escalante", proveniente da non si sa bene quale serie cadetta: a fine campionato Lulic (ricordate?), Parolo, Radu e lo stesso Leiva saranno da rottamare o quasi. Per non parlare delle croniche cristallerie che rispondono al nome di Marusic e Correa.sportage pronta consegna

Vale a dire che per affrontare dignitosamente la prossima stagione - sempre chiaramente a rischio covid - serviranno almeno 10 acquisti veri. Escalante a parte. Ripetiamo dunque la domanda: vale la pena raggiungere la tanto agognata Champions' League per poi non essere neanche in grado di ingaggiare un Caputo qualunque (e ci scusi il bravissimo attaccante, uno serio e prolifico)?

brico ilmamilio

Intanto un finale di campionato che doveva essere condotto in carrozza è già diventato un'agonia. Dal finale tutto da scrivere. Sempre, chiaramente, covid permettendo.

Perché il caso Parma era senza dubbio prevedibile e potrebbe non essere l'unico.

colline luglio tennis1 ilmamilio